Azioni Cannabis: come investire nel 2020

di | 29 Gen 2020

Investire in azioni legate alla Cannabis legale è sicuramente una scelta da dover valutare accuratamente. Nonostante le polemiche, il settore è in costante crescita, riportando risultati importanti da un punto di vista economico.

Bisogna rilevare i titoli più attivi nel settore per comprendere quali sono le azioni migliori presenti nel mercato della Cannabis e se si tratta di una scelta concretamente proficua.

Azioni Cannabis: quali sono le migliori?

In un settore ormai così ampio e ricco di potenzialità, è bene selezionare le aziende che appaiono più promettenti e con obiettivi di crescita importanti.

Tra i titoli quotati in Borsa, si menzionano soprattutto tre società:

  1. Canapy Growth;
  2. Cannabis Aurora;
  3. GW Pharmaceuticals.

Investire in Canapy Growth

Società canadese, è apparsa sul mercato solo nel 2013 ma risulta già essere l’azienda produttrice di Cannabis con la capitalizzazione più alta al mondo.

Le azioni di questa società vengono quotate presso la Borsa di Toronto e dal 2018 è approdata anche a Wall Street.

Si tratta di una multinazionale con obiettivi ben precisi: produrre prodotti di qualità per attirare un numero maggiore di clienti. Di conseguenza, il fatturato non potrà che crescere.

In poco tempo, si è accaparrata la fiducia di numerosi investitori, seguendo una scia stabile in termini di quotazioni.

Investire in Aurora Cannabis

Valida concorrente della Canapy Growth, anche questa società è canadese ed è stata fondata nel 2006.

Conta una produzione annuale di 500.000 kg si cannabis, l’Aurora Cannabis è sicuramente sul podio tra i leader del settore.

La crescita di quest’azienda è molto importante: opera in ben 5 continenti. Ciò dimostra la volontà della società canadese di espandersi a livello internazionale e, di conseguenza, di apparire tra i titoli migliori quotati sia a Toronto che a New York.

Investire in GW Pharmaceutical

Società di origine britannica, fu fondata nel 1998. Si è, sin da subito, interessata allo studio delle caratteristiche intrinseche della cannabis che avrebbero potuto avere benefici sulla salute delle persone.

Infatti, la fama della GW Pharmaceutical è legata alla produzione e alla distribuzione di un farmaco: il Sativex.

Si tratta di un prodotto a base di cannabis utile per alleviare dolori neuropatici che ha conquistato gli UK.

Con partnership molto importanti e una continua ricerca in ambito medico, questa società è sicuramente volta ad una crescita maggiore in termini di capitalizzazione e clientela.

Come acquistare azioni legate alla cannabis?

Per trarre benefici concreti dalle azioni di società appartenenti al settore della Cannabis legale, si consiglia di utilizzare piattaforme di trading CFD.

Apparsi come strumenti innovativi che hanno reso i mercati molto più accessibili, offrono l’opportunità di cimentarsi in tale attività finanziaria anche a coloro che partono da cifre basse o non constano di alcuna esperienza in merito.

Bisogna prestare particolarmente attenzione al broker che si sceglie, poiché un passo falso potrebbe avere conseguenze sul capitale investito.

Per evitare spiacevoli sorprese, sarà sufficiente verificare che la piattaforma sia legale mediante autorizzazioni rilasciate da enti di controllo.

Inoltre, i broker migliori realizzano piattaforme chiare e semplici da utilizzare, così da agevolare anche i meno esperti.

Un’altra caratteristica da non sottovalutare riguarda i costi: le piattaforme migliori sono gratuite.

Perché i CFD sono così diffusi? Utilizzare strumenti finanziari derivati come i Contracts For Difference risulta vantaggioso perché consentono di approfittare del mercato, a prescindere dalla tendenza seguita dagli asset selezionati.

In termini più semplici, con tali piattaforme si ha l’opportunità di vendere allo scoperto e ottenere vantaggi anche se i prezzi delle azioni sono in calo.

Bisognerà semplicemente formulare una corretta previsione di mercato, operazione semplificata se si utilizzano gli appositi grafici e dati legati alla società si cui si vuole puntare.

Dunque, con lo studio e gli strumenti giusti, investire in azioni legate alla Cannabis potrà risultare un’ottima scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *