Codice tributo 6033: cos’è, a cosa serve e come si calcola?

di | 25 Feb 2019

A quale delle imposte annue si riferisce nello specifico il Codice tributo 6033? Il rispetto dei termini di pagamento riferiti alle varie imposte consente agli utenti di non incombere nel rischio di sanzioni moratorie, avvalendosi della conoscenza necessaria di ogni codice tributo fiscale che dovrà essere riportato all’interno del Modello F24, proprio come il Codice tributo 6033.

OTTIENI SUBITO IL TUO PRESTITO

Codice tributo 6033: che cos’è, a cosa si riferisce

Il Codice tributo 6033 si riferisce al versamento dell’imposta sull’Iva al terzo trimestre. Tale stringa numerica integra le operazioni registrate dal periodo dal 1 luglio al 30 settembre di ogni anno, la quale imposta dovrà essere versata entro il 16 novembre fatta eccezione per la decadenza in corrispondenza di un giorno festivo, per cui il termine sarà automaticamente prorogato al giorno lavorativo successivo.

Il Codice tributo 6033 fa parte delle scadenze fiscali riservate ai contribuenti all’interno della presentazione dell’imposta Iva trimestrale, preceduta dalla presentazione del TR per il rimborso della stessa. L’imposta e la scadenza annua interessa i contribuenti Iva i quali nel primo, secondo o terzo trimestre relativo all’anno di imposta hanno realizzato un importo Iva detraibile in rapporto superiore a 2582,28 euro, provvedendo alla richiesta del rimborso della somma totale o parziale.

Seguendo la medesima procedura i contribuenti potranno richiedere l’utilizzo dell’Iva rimborsabile in riferimento alla compensazione di altri contributi o altre imposte sotto una scadenza fissata al 2 novembre. Entro il 16 novembre invece il Codice tributo 6033 dovrà essere riportato all’interno del Modello F24 sotto la classificazione corretta.

Codice tributo 6033: come compilare il modello F24

Il Codice tributo 6033 dovrà essere riportato all’interno della presentazione corretta del Modello F24 annuo, sotto la scadenza sopra citata ogni 16 novembre dell’anno, in riferimento ai versamenti trimestrali della Partita Iva. Il Codice tributo 6033 dovrà essere riportato all’interno della sezione Erario.

In corrispondenza della voce codice tributo dovrà essere riportata la stringa numerica 6033, mentre la casella ‘rateazione/regione/prov/mese rif’ non dovrà essere compilata. In corrispondenza dell’anno di riferimento si dovrà inserire l’anno per cui si effettua il versamento dell’imposta, indicando la somma precisa anche nella voce ‘importi a debito versati’.

La sezione ‘importi a credito compensati’ dovrà essere lasciata vuota, mentre il ‘TOTALE A’ dovrà riportare la somma degli importi a debito indicati nella Sezione Erario, nel ‘TOTALE B’ si dovrà inserire la somma degli importi a credito indicati nella Sezione Erario, nella voce ‘SALDO (A – B)’ il saldo totale, in corrispondenza delle caselle ‘codice ufficio’ e ‘codice atto’ non si dovrà riportare alcuna specifica.  Le sigle T0′, ‘T1′, ‘T2′ e ‘T3′ rappresenteranno invece le territorialità competenti in riferimento al Codice tributo 6033.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *