Home Salute 7 milioni di italiani a letto per colpa dell’influenza, vaccinazione e rimedi...

7 milioni di italiani a letto per colpa dell’influenza, vaccinazione e rimedi naturali.

Influenza: sarà stagione più severa, 2 mln di casi in più

L’influenza è una piaga con cui tutti gli esseri umani devono fare i conti nel periodo invernale. Per quest’anno gli esperti prevedono il maggior numero di malati degli ultimi 10 anni. Solo in Italia sono previsti almeno 7 milioni di influenzati. Ad essi inoltre vanno aggiunti almeno altri 10 milioni colpiti dai classici virus parainfluenzali, come la bronchite, la tosse eccessiva.Insomma, circa 17 milioni di italiani rischiano di essere messi al tappeto dai virus influenzali.

L’influenza che verrà si annuncia più cattiva: colpirà almeno 6-7 milioni di italiani, ma sommata ai virus ‘cugini’ delle sindromi parainfluenzali potrebbe mettere a letto fino a 15-17 milioni di connazionali.Questi i numeri previsti per la prossima stagione invernale da Fabrizio Pregliasco, intervenuto a Milano a un incontro promosso da Assosalute-Associazione nazionale farmaci di automedicazione, per presentare un’indagine sugli italiani alla prova del termometro e sulle differenze fra lui e lei. L’influenza 2016-2017, spiegano gli esperti, farà ammalare circa 2 milioni di persone in più rispetto all’ultima stagione quando sono stati registrati meno di 5 mln di casi.

Lo scorso anno infatti secondo le stime i malati sono stati quasi 5 milioni, i decessi per cause collegate sono stati circa 8.000. Quest’anno si potrebbe salire a circa 11.000 decessi. Tutto dipenderà dall’andamento della stagione invernale. Maggiore sarà la rigidità invernale, come come anche la durata, maggiore saranno i soggetti che si ammaleranno. Se invece avremo un inverno più mite caleranno chiaramente anche gli influenzati.

Tuttavia l’inizio non sembra per nulla incoraggiante, siamo agli inizi di autunno, dunque con ancora temperature miti, ma a quanto pare i primi virus influenzali stanno iniziando a colpire. A Bari ad esempio due bambini di 6 anni sono stati ricoverati con chiari sintomi influenzali, dunque è probabile che la resistenza dei nuovi virus si stia rafforzando e riesca ad adattarsi a temperature meno fredde.

Gli esperti consigliano di vaccinarsi già dal mese di ottobre. Un suggerimento che vale soprattutto per i soggetti a rischio: anziani oltre i 65 anni, bambini con più di 6 mesi, ragazzi e adulti con patologie che aumentano il rischio di complicazioni.

 

Ecco 4 rimedi naturali perfetti per curare l’influenza:

  • Zenzero: questa erba è senza dubbio uno dei migliori alleati contro i dolori delle ossa e l’affaticamento muscolare causati dalla febbre. Un naturale energizzante capace di rimettervi in piedi soprattutto se colpiti da un influenza di lunga durata. Le sue proprietà antispasmodice e antiossidanti, sono eccellenti per l’intera purificazione dell’organismo.
  • Brodo caldo: Ad esempio, bere una tazza di brodo caldo (di pollo, ad esempio), con l’aggiunta di un po’ di peperoncino e poi mettersi a letto, funge da antipiretico, perché aiuta la sudorazione e quindi a sfebbrare. Un altro rimedio all’antica è quello di masticare spicchi d’aglio: da crudoinfatti ha un’azione antibatterica e aiuta a disinfettare l’organismo.
  • Miele e limone: Per alleviare il mal di gola, l’ideale è fare dei gargarismi con aceto e sale, o (più gradevoli) con miele e limone. Si scaldano due cucchiai e mezzo di miele (meglio se di eucalipto) e del succo di limone, si fanno i gargarismi, e poi si declutisce: il miele ha un’azione lenitiva, mentre il limone disinfetta, allevviando così l’infiammazione.
  • Per combattere la stitichezza, sono efficaci kiwi e prugne, ricchi di fibre che aiutano il transito intestinale, ma anche mele – meglio se cotte o ridotte in crema – e lo yogurt, ricco di fermenti lattici.Per contrastare il problema opposto, la diarrea, invece, un rimedio naturale è semplice è bere il succo di 2 limoni, senza zucchero né acqua