Home Spettacolo Kung Fu Panda 3 torna al cinema, un regista Italiano a guidare...

Kung Fu Panda 3 torna al cinema, un regista Italiano a guidare le riprese

Dopo i successi dei primi due capitoli sta per arrivare il terzo episodio di Kung Fu Panda 3, la nuova pellicola arriverà nelle sale cinematografiche italiane, per il prossimo 17 marzo il capolavoro del bolognese Alessandro Carloni, coregista, con Jennifer Yuh Nelson. Carloni lasciò l’Italia subito dopo la maggiore età e come lui stesso racconta ha iniziato viaggiare tra i diversi studi di animazione dalla Germania all’ Inghilterra fin quando è arrivato in America. In un intervista Carloni dichiara in merito al suo lavoro: “La chiave per un film è il lavoro di squadra. Nel mio team a volte mi è capitato di non prendere degli animatori geniali perché non erano in grado di lavorare con gli altri”.

 


Uno dei film di animazione che ha registrato maggiore successo nell’anno 2016, ritorna dal 17 marzo in Italia con la più grande avventura comica di tutti i tempi – KUNG FU PANDA 3. La trama stravolgente della terza edizione riguarda il padre scomparso di Po che riappare improvvisamente. Il duo ora riunito comincia a viaggiare in un panda-paradiso segreto per incontrare nuovi personaggi eccezionali. Ma quando il cattivissimo Kai comincia ad aggirarsi per la Cina sconfiggendo tutti i maestri del kung fu, Po sa che deve fare l’impossibile: imparare ad addestrare un villaggio di goffi compagni per diventare i nuovi maestri del kung fu!

Per Alessandro Carloni, bolognese, classe 1978, animatore talentuoso e globetrotter, come tanti suoi colleghi italiani autore di corti pluripremiati e video musicali (ha collaborato, fra gli altri, a Che t’aggia dì con Celentano e Mina trasformati in paperi), dopo oltre dieci anni di lavoro con la Dreamworks arriva la consacrazione. E’ infatti coregista, con Jennifer Yuh Nelson di Kung Fu Panda 3, nuovo capitolo della saga di Po, il panda, maestro di Kung Fu, goffo quanto simpatico, in sala il 17 marzo con 20th Century Fox