Home Mobile OS Pokemon Go, giovane si licenzia dal lavoro per catturare i Pokemon

Pokemon Go, giovane si licenzia dal lavoro per catturare i Pokemon

Alcuni la chiamano follia, altri passione, quello che è certo è che il fenomeno Pokemon Go sta stravolgendo il modo di videogiocare. Per coloro che non lo conoscessero, Pokemon Go è una applicazione per cellulari che sfrutta la realtà virtuale per catturare degli animaletti per poi farli allenare, crescere e combattere fra di loro. Il gioco per smartphone rappresenta l’ultimo colpo di genio dei creatori dei Pokemon ,nati nel lontano 1996, da allora sono usciti: giochi da tavola, anime, fumetti, videogame, insomma legato ai Pokemon esiste un universo enorme di appassionati, ecco spiegato l’enorme successo dell’applicazione.

Ma nello specifico cosa bisogna fare?

Una volta scaricata l’applicazione, disponibile per Android e Ios, attraverso una mappa di gioco in 3d visualizzata sul proprio smartphone, bisognerà girare per la propria città, in cerca dei mostriciattoli da catturare. Per l’esattezza i pokemon da trovare nel gioco sono 151, che rappresentano quelli originali della prima serie, in realtà i piccoli mostri sono quasi 800 in tutto. Una volta individuato il pokemon, viene visualizzato in realtà virtuale sul proprio display, bisognerà dunque lanciare una sfera ed ecco che il pokemon è stato catturato e potrà essere usato per futuri combattimenti.

Lasciare il lavoro per catturare i Pokemon

Il suo nome è Tom Currie, ed è un 25 enne Australiano che ha deciso di mollare il suo lavoro da barista e dedicarsi completamente alla ricerca dei Pokemon. Zaino in spalla e con il benestare dei genitori, i quali lo finanziano nell’impresa, il giovane è partito in giro per le città della nuova Zelanda alla ricerca degli animaletti. Un sogno che si realizza dichiara Tom, fin da piccolo sognavo una tecnologia che mi permettesse di catturare i pokemon da solo ed oggi grazie allo smartphone è possibile, posso emulare i personaggi storici dei cartoni animati. Sul web il 25enne è già diventato una vera stella, osannato dai milioni di appassionati che lo incitano quotidianamente attraverso la sua pagina facebook. Al momento i pokemon catturati sono 51, la strada è ancora lunga, vedremo come andrà a finire.