Sempre più professionisti prendono lezioni di inglese privatamente

di | 1 Apr 2019

Per quanto mode e tendenze del momento inducano gli studenti a seguire corsi di lingue di ogni genere, l’inglese rimane sempre una conoscenza indispensabile, sia nel contesto del lavoro e della carriera, sia nel proseguire lungo uno specifico percorso formativo.

In genere, si inizia con l’acquisire una conoscenza di base dell’inglese durante le scuole medie e superiori, per poi proseguire o meno nell’apprendimento e nell’uso corrente della lingua. In ogni caso, qualunque sia il proprio ambito professionale di riferimento, conoscere e, soprattutto, essere in grado di utilizzare la lingua inglese con sufficiente fluidità e abilità è ormai una condizione necessaria.

Proprio per tale ragione, è piuttosto diffusa l’abitudine di frequentare corsi di inglese privati da parte di soggetti in età adulta, che si ritrovano magari a dover affrontare la necessità di padroneggiare la lingua rapidamente e in maniera corretta.

Studiare l’inglese all’estero o in Italia?

Per gli studenti delle scuole superiori e dell’università, trascorrere un periodo all’estero è indubbiamente di aiuto nell’apprendere la lingua inglese e soprattutto nel prendere confidenza con la conversazione. Vivere per un tempo che può essere di qualche settimana o addirittura di un anno in un paese dove l’inglese è lingua ufficiale per uno studente è sicuramente utile, ma per un adulto che si trovi costretto ad imparare, o a perfezionare, rapidamente la conoscenza della lingua, la soluzione migliore è quella di prendere lezioni private.

Grazie ad un’esperienza di oltre 20 anni e alla presenza di un team di docenti qualificati, www.scuolaingleseroma.it propone un’ampia scelta di percorsi di formazione sia per i giovani che per gli adulti, offrendo corsi speciali e intensivi per piccoli gruppi e lezioni individuali personalizzate e programmate per rispondere alle diverse necessità.

Frequentare un corso privato individuale e intensivo è la scelta migliore per chi abbia bisogno di incrementare la propria conoscenza della lingua in modo da potersi esprimere agevolmente nel corso di un viaggio di lavoro o di un contesto professionale internazionale.

Seguire un corso strutturato su misura

Soprattutto per gli adulti, e in particolare per chi deve utilizzare l’inglese per motivi di lavoro, frequentare lezioni private full immersion è un’ottima soluzione, poiché consente di personalizzare l’orario e la durata di ogni lezione compatibilmente con i propri impegni lavorativi.

È bene rendersi conto che, al giorno d’oggi, lo studio approfondito dell’inglese non è riservato ai giovani e agli studenti universitari: gli adulti di ogni età possono ritrovarsi nella necessità di imparare l’inglese per lavoro, o magari perché desiderano intraprendere un viaggiano all’estero e avere una maggiore autonomia nel gestire la comunicazione.

I corsi privati, soprattutto se progettati individualmente, permettono di avvicinarsi alla lingua anche a chi non la conosce, non l’ha mai utilizzata o ha smesso di studiarla da diversi anni, e possono essere programmati, sia come frequenza che livello di apprendimento, secondo le richieste di ogni singolo corsista. Con i corsi privati, individuali o per piccoli gruppi di studenti, anche chi ha intenzione di ottenere una certificazione internazionale può raggiungere facilmente e rapidamente il proprio obiettivo, scegliendo l’orario migliore per le lezioni, compatibilmente con i propri impegni personali e professionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *