Tesina di terza media sul calcio: come farla?

By | 26 Mar 2018

Un argomento che si può portare all’esame di terza media, scritto ed orale, può essere quello del calcio, uno degli sport italiani più popolari che appassiona molti ragazzi (e ragazze). Ma bisogna sapere come impostarla e da dove partire.

Da dove cominciare?

Per scrivere una tesina, a prescindere dall’argomento, bisogna individuare i punti principali dell’argomento e fare una mappa concettuale.

La struttura della tesina deve comprendere un’introduzione, nella quale spiegare il motivo che ha spinto a scegliere quel tema e dove vengono riassunti brevemente i punti esposti. La parte centrale approfondisce dei singoli argomenti, e infine le conclusioni (che possono anche essere facoltative), in cui riportare delle considerazioni.

In ogni tesina che si rispetti, va scelta anche la coperta e, alla fine, deve essere riportata la bibliografia, ovvero da dove sono state tratte le informazioni riportate, che siano su libri, riviste o siti internet.

Per la prova orale, che può durare dai quindici ai trenta minuti, bisogna esporre i punti principali della tesina, e sapere rispondere alle eventuali domande del professore. Ci si può esercitare nell’esporre l’argomento cronometrandosi, in modo da capire quali punti è meglio non esporre o trattare brevemente.

La tesina sul calcio: di cosa parlare?

Il calcio è di sicuro uno degli argomenti migliori da scegliere per una tesina, in quanto offre diversi spunti. Si può incentrarla su una squadra o un giocatore, ad esempio.

Consultandosi con i propri insegnanti e leggendo le diverse informazioni, si può cercare di fare dei parallelismi con le materie scolastiche, in questo modo:

  • partendo dalle origini di questo sport, si possono fare dei collegamenti storici;

  • parlando dell’Inghilterra, la patria del calcio, del soccer e del football, in modo da trattare argomenti di geografia ed inglese;

  • trattando della storia e delle regole di questo sport, si possono fare dei collegamenti all’educazione civica;

  • si può accennare alla poesia Goal, di Umberto Saba, facendo un collegamento all’italiano;

  • gli inni delle squadre, come collegamento alla musica;

  • descrivere l’apparato muscolare, per ricollegarsi alla materia di scienze, e/o la sfera, in riferimento al pallone, per matematica.

Questi sono solo alcuni punti, ma se ne possono trovare molti altri, e di sicuro i materiali non mancano: basta guardare articoli su internet ed andare in una qualsiasi edicola ed acquistare una rivista dedicata a questo sport.

Per quanto riguarda i libri, nelle biblioteche e nelle librerie non è difficile trovare alcuni libri sull’argomenti, adatti ai ragazzi dei terza media.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *