Pensioni oggi: l’Inps lancia il simulatore per calcolare l’Ape Sociale

By | 30 Mar 2017

Ultime notizie pensioni. Presso la Sala Aldo Moro della Direzione Generale INPS in Via Ciro il Grande, il Presidente prof. Tito Boeri, il Direttore Generale dott.ssa Gabriella Di Michele, il Direttore centrale Relazioni esterne dott. Giuseppe Conte, il Direttore centrale Organizzazione e sistemi informativi dott. Vincenzo Damato hanno presentato alla stampa accreditata il nuovo portale INPS. Il nuovo Portale cambia l’approccio: da servizio centrico a utente centrico.

Un portale più immediato che parte dai bisogni e dai feedback espressi dai cittadini. In home page sono poste in primo piano le notizie più rilevanti, lo stream dei canali social dell’Istituto, le card dei contenuti più condivisi, cliccati e cercati. L’utente è guidato dalle nuove classificazioni per categorie di utenza e temi, oltre a poter contare su strumenti di ricerca dedicati per l’accesso diretto ai servizi da utilizzare per richiedere le prestazioni. MyINPS è l’area personalizzata e personalizzabile dall’utente, nella quale salvare pagine di interesse, percorsi di navigazione, ricevere avvisi e notificheInterfaccia intuitiva che facilita la navigazione anche agli utenti meno esperti, linguaggio semplificato e termini di glossario a supporto, pagine standardizzate, design responsive che si adatta a più device, le ulteriori novità che rendono il nuovo portale innovativo e semplice da usare

-> Come accedere all’Ape Social

L’Ape (Anticipo pensionistico), si calcola online!

A tal proposito, il presidente Boeri annuncia una maggiore flessibilità dei contenuti, con l’integrazione sul nuovo sito Inps, del simulatore dei costi per l’ape volontaria: Come accade con il simulatore della pensioni di vecchiaia, il cittadino una volta entrato nel sito con i propri dati di accesso, prima di presentare eventuale domanda di accesso all’Ape potrà conoscere l’importo della rata che occorrerà pagare per accedere alla pensione. ‘Chi prende questa decisione deve sapere che si sta indebitando – ha ricordato il presidente dell’Inps – deve essere consapevole delle conseguenze a lungo termine a cui andrà incontro, ed ecco perché il lavoratore deve sapere a priori che cosa implica presentare la propria domanda per la pensione anticipata’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *