Come fare gli screenshot sul Samsung S8

By | 25 Apr 2018

Gli screenshot sono delle immagini, salvate nel proprio computer o nel proprio cellulare, che si possono utilizzare come sfondi. Ma come si riesce a farne per i Samsung S8, usando anche delle app.

Come si fa lo screenshot?

Può sembrare una cosa banale fare uno screenshot per il proprio cellulare, eppure in molti se lo chiedono.

Dopo aver acceso il Samsung S8, e una volta che si carica la schermata, si deve premere allo stesso tempo sia il pulsante Power che il volume. Una volta aver salvato l’immagine desiderata, ottenuta anche con il Palm swipe to capture, si può salvare una foto e inserirla nella galleria delle immagini.

Una volta ottenuta l’immagine, si può impostare come screenshot dalle Impostazioni del cellulare. Da lì, si passa a Funzioni avanzate o a Movimenti e controlli. Da quest’ultimo si passa a Controlli e da lì a Acquisisci con trascinamento palmo oppure Movimento palmo. Si porta poi la levetta della funzionalità su ON, scegliendo ciò che viene proposto e lo screenshot è impostato.

Questi screenshot sono in formato JPEG, e hanno una risoluzione pari a quello dello schermo, il che può farlo arrivare alla dimensione di sei o sette MG.

Gli screenshot più popolari

Impostare uno screenshot sul proprio Samsung non è difficile, e non è molto diverso da quello del computer. Ma quali sono le immagini più popolari da inserire in una schermata del PC o del cellulare?

Ovviamente è una questione di gusti. C’è addirittura che imposta delle foto personale per il proprio schermo, ma sembra che tra i più popolari ci siano sempre i paesaggi. Di solito, screenshot del genere sono già impostati, ma c’è chi ama cambiarli, con una foto che risulti sempre rilassante, come una spiaggia o una montagna.

Poi ci sono anche gli screenshot personalizzati, dove le immagini vengono modificate usando snapchat, o altre app, come:

  • Geeks.Lab.2015, che permette di catturare delle schermate e di modificarle con scritte, disegni a mano o ritagli;

  • Screenshot Facile, un app per device Android;

  • Tailor – Screenshot Stitching (iOS);

  • Rapido Screenshot;

  • Nimbus Clipper;

  • Pinpoint, che non viene usato per catturare immagini, ma solo per modificarle;

  • Screenshot Ultimate, che può essere utilizzato da chi ha un device Android, sul quale è stato eseguito il root;

  • Awesome Screenshot (iOS), una risorsa che viene fornita gratuitamente per iPhone ed iPad, che permette di catturare le immagine da internet, e che permette di aggiungervi altri elementi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *