Meta vacanze: le isole sconosciute del Portogallo

di | 4 Apr 2019

Il Portogallo risulta una delle mete vacanziere più ambite all’interno delle scelte europee, integrando diverse isole quasi del tutto sconosciute all’interno delle quali avventurarsi per vivere un soggiorno tra i più alternativi di sempre.

OTTIENI SUBITO IL TUO PRESTITO

Isole sconosciute del Portogallo

Il Portogallo è un Paese parte dell’Europa Meridionale ubicato nella penisola iberica al confine con la Spagna nell’Oceano Atlantico. All’interno del Paese è possibile optare per diverse mete e percorsi specifici a contatto con la natura, passando dai paesaggi naturali alle attrazioni storiche, apprezzando la vastità culturale del territorio e della popolazione.

Gli amanti della natura selvaggia e incontaminata potranno indirizzare la propria scelta su uno delle 9 isole parte dell’Arcipelago delle Azzorre, caratterizzate da acque color smeraldo e da una rara bellezza paesaggistica. Per raggiungere le isole dell’Arcipelago delle Azzorre in Portogallo si dimostrano sufficienti 4 ore di volo dall’Italia, dimostrandosi a tutti gli effetti una meta fattibile ideale nella stagione primaverile ed estiva. Le isole delle Azzorre presentano antichi crateri dove si sono formati gli odierni laghi, elette nel 2016 dalla rivista tedesca National Geagraphic Traveler Magazine come il luogo più bello del mondo.

Scegliendo di trascorrere una vacanza all’interno di una delle isole meno conosciute del Portogallo si potrà entrare in contatto con una natura primordiale. Madeira viene chiamata anche il “Giardino galleggiante d’Europa” o “Perla dell’Atlantico”, presentando un clima tipicamente tropicale, insieme all’isola Porto Santo, parte delle uniche aree abitate. Nell’isola Madeira si potrà optare per una visita nella capitale Funchal, ricca di resort e attrazioni affacciate sul mare o sulle colline, visitando l’intera area in circa 3 ore sotto il noleggio di un mezzo.

L’isola di Porto Santo viene invece chiamata “Caraibi d’Europa” in riferimento alla spiaggia bianca e soffice, sotto la possibilità di prendere parte ad escursioni in barca e sport acquatici. Tutte le isole delle Azzorre possono dimostrarsi combinabili all’interno di un unico viaggio a seconda dei giorni di permanenza. Nel sud del Portogallo si potrà visitare Algarve e la città in miniatura Lagos, caratterizzata dalla presenza di grotte naturali, costruzioni storiche.

L’isola di São Miguel, nella parte orientale del Portogallo, estendendosi per quasi 750 chilometri quadrati e dalla cittadina Ponte Delgada. L’isola Faial presenta il cratere naturale Caldeira, un ex vulcano di 2 chilometri di diametro e circa 400 metri di profondità, nonché diversi villaggi e cittadine, con la possibilità di prenotare una visita guidata nei pressi del vulcano e dell’Ilha Nova formata dalle passate eruzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *