Le zuppe sane dell’autunno

By | 13 Nov 2017

Arrivano i primi freddi, il cambio dell’ora fa sembrare i pomeriggi molto più corti e la sera, si ha voglia di qualcosa di caldo per cena. Le zuppe, sono uno degli alimenti più completi e sani, che si possono preparare alla sera, come cena gustosa che ha un apporto di ingredienti facili da digerire ed ottimi per l’organismo.

Di seguito, vogliamo stupirvi, con due ricette di zuppe golose, da provare in queste prime sere d’autunno, magari con il camino accesso e qualche nota romantica a tavola (anche se siete single).

Zuppa di zucca e lenticchie

Occorrente: 2 carote – 1 porro – mezza zucca – 200 g di lenticchie – zenzero – cumino – olio di oliva extravergine

Procedimento: In una padella, far scaldare un po’ do’olio, tostando lo zenzero precedentemente grattugiato con un cucchiaino di cumino. Unire il porro, tagliato a fettine, fino a farlo dorare.

Successivamente unire le altre verdure, tagliate a pezzi e le lenticchie (già lessate). Coprire con acqua bollente e lasciar cuocere per un tempo massimo di 30 minuti. Una volta che le verdure sono morbide, basterà frullare il composto e servire la zuppa calda, accompagnata da crostini tostati integrali.

Zuppa di fagioli con verza

Occorrente: 1 carota, 1 cipolla, 1 verza, 3 cucchiai di passata di pomodoro, 3 patate, rosmarino, 200 g di fagioli e brodo vegetale.

Procedimento: prendere la cipolla e la carota e dopo averle tagliate, in maniera sottile, procedere con un piccolo soffritto. Unire la verza tagliata, la passata di pomodoro, le patate tagliate a cubetti, brodo e fagioli. Il brodo vegetale dovrà coprire tutto il composto e si dovrà lasciar cuocere, per un tempo di circa trenta minuti. Servire calda, con crostini tostati integrali.

Due ottime ricette, per scaldarsi e per cibarsi in maniera sana ed equilibrata, senza grassi aggiunti o derivati. In caso di intolleranza, agli ingredienti citati, variare con alimenti consoni alla propria alimentazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *