Portafogli moda, che cosa ci attende nel 2021?

di | 26 Ott 2020

I trend degli accessori moda 2021 sono da tempo commentati e sviscerati sulle pagine delle più autorevoli riviste di settore ma… non tutti sono evidentemente a conoscenza di che cosa ci riserva il futuro a breve termine in questo settore.

Ecco allora che abbiamo domandato agli esperti di Gresel.it, un sito internet di riferimento per lo shopping italiano di portafogli e altri accessori in pelle, di darci una piccola anticipazione di quello che potremmo mettere nelle tasche di pantaloni, giacche o borse, in vista del 2021.

Colori o nero?

La prima cosa che sembra essere certa, dando uno sguardo alla moda portafogli 2021, è la polarizzazione tra la scelta più classica, destinata a rimanere comunque un evergreen, e quella più contemporanea e sbarazzina.

Insomma, da una parte avremo portafogli neri o marroni, con un unico tono, a confermare la scelta più tradizionale che, evidentemente, strizza l’occhio al formalismo in misura più attenta e consapevole, per poter donare alle donne e agli uomini che sceglieranno di utilizzare questo tipo di accessorio una scelta ancora di grande personalità classica.

Dall’altra parte sarà invece un fiorire di “nuovi” colori. Dal rosa al fragola, dall’arancio al verde, le scelte cromatiche di alcune delle più note case di moda sono davvero in grado di potare in dote delle alternative davvero molto apprezzabili.

La pelle si conferma il materiale privilegiato

Se sul fronte dei colori sembrano esserci tantissime scelte per gli uomini e le donne che vorranno osare di più (o di meno), su quello dei materiali le idee sembrano essere molto più chiare: la pelle continuerà a confermarsi con facilità il materiale privilegiato da parte di tutte le principali società di moda, che hanno evidentemente individuato in questa materia prima un intramontabile segnale di fascino, qualità e stile.

Dunque, via libera alla pelle, in tutte le sue varianti e trattamenti colorati.

Portacarte e portamonete, c’è ancora spazio per loro?

Un’altra linea di tendenza che sembra essere emersa nel corso degli ultimi mesi, e che dovrebbe trovare facile conferma anche nel 2021, è rappresentata dalla presenza di portacarte e portamonete. Per costoro c’è ancora spazio, o la visione più classica del portafoglio sarà destinata a cannibalizzare le preferenze dei consumatori?

In realtà, non solo i portatessera e i portamonete possono svolgere un ruolo davvero decisivo nelle tasche e nelle borse di moltissimi italiani (e italiane), ma in buona parte dei casi potrebbero anche costituire delle alternative di principale riferimento.

Si tenga anche conto che potrebbe diffondersi in misura non marginale la possibilità di utilizzare entrambi gli accessori. Dunque, non è da escludersi che molti italiani opteranno per un’integrazione tra il portafoglio più tradizionale, magari da riservare alle occasioni più formali, e un portamonete per le commissioni quotidiane.

Portafogli slim o extralarge, ad ognuno il suo

Un altro bivio che rimarrà per tutto il 2021 è quello tra i portafogli slim o extralarge. Non c’è, in questo ambito, una preferenza netta e maggioritaria da parte degli stilisti di moda, che hanno scelto infatti di arricchire le gamme e i portafogli di prodotti delle proprie case di riferimento di opzioni piuttosto varie ed eterogenee.

Ad ogni modo, qualche differenza sembra emergere per i generi. Per le donne sarà infatti sicuramente più frequente il ricorso a soluzioni extra large, mentre per gli uomini sembra essere maggiore l’appeal dei portafogli slim, più comodi da tenere nella tasca della giacca.

E tu che cosa ne pensi? Quali sono le opzioni che ritieni possano essere preferibili per le tue abitudini?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *