Riprese aeree con drone: l’importanza di affidarsi a professionisti del settore

di | 19 Ott 2020

I droni, dispositivi altamente tecnologici il cui uso è regolamentato dall’ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile), sono stati inizialmente impiegati quasi esclusivamente in ambito militare.

Da diverso tempo, in ogni caso, questi velivoli radiocomandati pensati per volare tramite controllo remoto vengono utilizzati da un numero sempre maggiore di professionisti nei più diversi ambiti.

Ciò è stato reso possibile anche dalla nascita e dal rapido sviluppo di realtà specializzate nel settore, che offrono ai professionisti che ne necessitano la possibilità di richiedere numerosi servizi per cui beneficiare delle alte prestazioni dei droni.

Nello specifico, sono sempre di più le realtà che richiedono le riprese con drone per realizzare video di qualità ad alta quota, anche in luoghi difficilmente accessibili senza strumenti adeguati.

Requisiti e permessi per utilizzare i droni in sicurezza

Per avere la certezza di poter contare su servizi di qualità, è importante rivolgersi a realtà specializzate nel settore, che siano in grado di ottenere tutti i permessi necessari per poter svolgere le operazioni in piena sicurezza.

In Italia, così come negli altri paesi del mondo, vigono infatti regole ferree: non ci si può dunque limitare a far volare un drone accendendo la telecamera montata a bordo, ma, al contrario, bisogna essere certi di avere tutti i permessi del caso.

Autorizzazioni che variano in base al luogo, alla burocrazia locale e alle diverse normative di riferimento di ogni territorio. In tal senso, nel nostro paese per esempio un permesso di riprese aeree potrebbe necessitare del via libera tanto da parte di una Prefettura quanto di un Ente Parco.

Allo stesso tempo, potrebbe dipendere tanto dalle varie Autorità dell’aeronautica quanto dalla Film Commission nazionale.

Riprese con drone: l’importanza di affidarsi a professionisti del settore

Quando si ha la necessità di usufruire di riprese professionali da realizzarsi con un drone in Italia, è importante rivolgersi a realtà di riferimento del settore, come per esempio Overfly.me.

Si tratta di un’azienda che ha intuito il potenziale dei Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto (anche noti con l’acronimo SAPR) fin dal 2014, vale a dire l’anno in cui è stato regolamentato l’utilizzo di questa particolare tipologia di velivoli mediante l’entrata in vigore di leggi specifiche.

Il team di Overfly.me permette di beneficiare di servizi di prima qualità a costi contenuti e di avere a disposizione riprese professionali in tempi brevi. Nel corso del tempo, la professionalità e la qualità garantite sono state premiate con numerose collaborazioni con diverse, importanti realtà del panorama nazionale e internazionale.

Il tutto alternando girati di carattere storico-culturale a riprese più in linea con il mondo dell’approfondimento e del reportage, come per esempio quelle effettuate nelle aree urbane meno note delle grandi metropoli del nostro territorio.

A ciò si aggiunga che i servizi messi a disposizione da Overfly.me sono variegati e non comprendono esclusivamente video riprese professionali per la realizzazione di contenuti multimediali: è infatti possibile ricorrere ai droni di quest’azienda anche per effettuare lavori di natura tecnica, come per esempio i rilievi aerofotogrammetrici.

Ecco perché, qualora si decida di contattare overfly.me per un preventivo personalizzato, sarà importante avere ben chiaro lo spazio aereo ed il tipo di location che si vogliono immortalare.

È infatti solo con questi dati di riferimento che sarà possibile per l’azienda realizzare un piano su misura, che tenga conto sia dei permessi da ottenere, sia del drone più adatto allo scopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *