Rulli gommati: caratteristiche e tipologie

di | 12 Set 2019

rulli gommati sono degli strumenti che si stanno facendo sempre più largo in diversi ambiti lavorativi ed industriali. Questo perché si tratta di prodotti estremamente versatili e che possono agevolare realmente la vita lavorativa dell’individuo, per esempio nel settore agricolo, ma anche in quello tipografico o alimentare.

OTTIENI SUBITO IL TUO PRESTITO

Ed è anche per questo che esistono molteplici tipologie di rulli gommati, per ogni esigenza e soprattutto tipo di lavorazione. Ma cosa sono i rulli gommati? E quante tipologie esistono? Scopriamolo.

Cosa sono i rulli gommati?

I rulli gommati sono delle speciali tipologie di rulli composti principalmente da gomma. L’uso di questo materiale specifico non è casuale: la gomma con la sua consistenza duttile e versatile rende il rullo perfetto da usare per qualsivoglia lavorazione, in altrettanti diversi settori di riferimento. Solitamente si consiglia di acquistarli presso aziende specializzate come Warca Rulli, che permettono di optare per i rulli più idonei alle proprie esigenze ma soprattutto al proprio budget di riferimento.

Assodato questo, vediamo quali sono le caratteristiche più importanti dei rulli gommati:

  • Si parte con l’elasticità: la composizione in gomma rende il rullo molto più elastico rispetto ad altre tipologie. Non a caso, il rullo stesso può essere facilmente allungato e fatto ritornare alla misura iniziare senza rischi di rottura o strappi;
  • Ha una grande capacità di resistenza: la gomma rende il rullo anche più resistente. Tanto è vero che questo prodotto è in grado di resistere sia ad abrasioni che al calore che alla stessa presenza di solventi chimici pericolosi;
  • La versatilità: come detto, la composizione in gomma rende i rulli gommati estremamente versatili. Per tale ragione vengono impiegati in diversi settori e ambiti lavorativi. Solitamente la scelta di un rullo piuttosto che un altro viene attuata prendendo in considerazione la mescola e il grado di resistenza dello stesso, in particolar modo in situazioni lavorative pericolose.

Gli ambiti in cui vengono usati i rulli

Tra gli ambiti lavorativi dove vengono più usati i rulli in gomma abbiamo:

  • Settore alimentare: in questo caso vengono usati rulli in mescola alimentare certificata, che può essere da trasporto o da lavorazione. Nel primo caso, servono a trasportare i prodotti già finiti lungo le linee alimentari, mentre nel secondo per attuare delle particolari lavorazioni sugli alimenti;
  • Settore tipografico: è forse il settore dove i rulli gommati vengono più usati. Non a caso ce ne sono di diverse tipologie in questo frangente. Un esempio sono i rulli per verniciatrici che servono ad attuare la verniciatura della carta oppure quelli bagnatori che bagnano la lastra. O ancora, i rulli in gomma macinatori specializzati nella macinazione dell’inchiostro o quelli per plastificazione a caldo o a freddo, utili giustappunto per plastificare la carta;
  • Settore del legno: ci sono diversi rulli che vengono impiegati per la verniciatura del legno o anche per la levigatura;
  • Settore del vetro: molto usati sempre per levigare il materiale stesso;
  • Settore tessile: nel settore tessile vengono utilizzati rulli a gomma utili per colorare un tessuto, lavarlo o renderlo più lucido;
  • Calzaturiero: qui si usano spesso rulli a gomma spaccapelle, perfetti per lavorare il cuoio. Le aziende calzaturiere se ne servono spesso grazie anche al lavoro di assoluta precisione che il più delle volte garantiscono.

Come scegliere rulli gommati?

È molto semplice: bisogna valutare budget, campo di lavorazione e le proprie esigenze. Come hai visto ci sono così tante tipologie di rulli a gomma che è davvero difficile elencarli proprio tutti. Questi rulli hanno dalla loro una grandissima varietà applicativa oltre che un’elasticità davvero straordinaria, dovuta principalmente alla loro composizione in gomma (anche se alcuni posseggono una mescola composta anche da silicone e poliuretano). Insomma, strumenti perfetti per agevolare qualsivoglia lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *