Borse sotto gli occhi: i rimedi naturali

di | 19 Feb 2019

Come fare per sbarazzarsi delle borse sotto gli occhi? L’inestetismo si presenta particolarmente diffuso tra la popolazione originato da diverse cause e fattori, in incremento soprattutto con l’avanzare dell’età anagrafica. Le borse sotto gli occhi tendono a comparire soprattutto con il trascorrere del tempo in seguito al rilassamento dei tessuti e dei muscoli circondanti l’area oculare. Le borse sotto gli occhi possono essere trattate anche senza ricorrere alla chirurgia estetica optando per alcune delle risoluzioni a rimedio naturale.

OTTIENI SUBITO IL TUO PRESTITO

Borse sotto gli occhi: cause

Le borse sotto gli occhi possono presentare differenti cause otre al rilassamento muscolare, dimostrandosi nella maggior parte dei casi un effetto transitorio indipendente da altre patologie. Nei soggetti oltre ai 50 anni di età le borse sotto gli occhi possono formarsi in conseguenza alla perdita di elasticità dei tessuti, mentre altre cause come l’alcool e il fumo possono provocarle anche nei soggetti più giovani.

Le borse sotto gli occhi possono ricollegarsi all’alimentazione sregolata e ad un eccesso di assunzione di sale, oltre all’insonnia o al riposo insufficiente, comportando un accumulo di liquidi esteso attorno la zona degli occhi. Le borse sotto gli occhi potrebbero invece rappresentare un segnale d’allarme in assenza di una delle motivazioni sopra citate per le quali ricercare conferma attraverso una diagnosi medica.

Borse sotto gli occhi: rimedi naturali

Tra i rimedi naturali contro le borse sotto gli occhi si trova la ginnastica facciale, un metodo efficace sotto un allenamento costante nel corso del medio-lungo periodo, eseguendo esercizi specifici della durata di pochi minuti ogni giorno. Sulle borse sotto gli occhi potranno essere applicate due fette di patate ricche dell’enzima catecolasi in grado di sgonfiare la ritenzione idrica, sfiammando la zona.

Anche le fette di cetriolo si dimostrano particolarmente efficaci contro le borse sotto gli occhi ricche di sali minerali, acqua, aminoacidi e vitamina C. Sotto forma di impacchi potrà essere sfruttata anche l’azione della camomilla dalle proprietà idratanti, lenitive, idratanti, decongestionanti, addolcenti insieme a qualche goccia di olio di germe di grano.

Le borse sotto gli occhi potranno inoltre essere trattate anche per mezzo di batuffoli di ovatta imbevuti di latte adagiandoli sull’area oculare per una ventina di minuti di posa. Allo stesso modo si potrà sfruttare l’azione dell’acqua di mela lasciata sbollentare in aggiunta a qualche goccia di succo di limone. A livello alimentare si dovrà invece cercare di assumere un corretto apporto di nutrienti, evitando qualsiasi eccesso, integrando attività fisica all’assunzione di acqua consigliata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *