Catherine Spaak: età, carriera e biografia

di | 21 Mag 2020

Catherine Spaak nasce a Boulogne-Billancourt, in Francia, da genitori belgi il 03 aprile 1945. Nel 2020 ha compiuto 75 anni ma mantiene ancora inalterata la sua bellezza che l’accompagna fin dagli esordi.

Catherine Spaak fin da piccola ha conosciuto il mondo del cinema e dello spettacolo, quindi per lei è stato naturale intraprendere questa carriera. Sua madre è Claudie Clèves, un’attrice francese, mentre Charles Spaak, suo padre, è un famoso sceneggiatore. Nella sua famiglia l’arte e la creatività erano messe al primo posto infatti anche sua sorella Agnés prima divenne un attrice e poi approfondì l’ambito della fotografa.

Catherine Spaak  iniziò a recitare davanti a una camera da presa giovanissima; a soli 14 anni interpretò il suo primo film, “Il buco” di Jacques Becker, in cui affianca il famoso attore francese Philipper Leroy. Questo sarà il suo trampolino di lancio che le permetterà di essere notata da molti registi italiani che la vorranno negli anni ’60 come interprete delle loro pellicole. Infatti dopo questa breve carriera nel suo paese natale attraversa le Alpi e si trasferisce in Italia, dove diventerà una star.

I maggiori successi

Catherine Spaak è un’artista a 360°, è stata una ballerina, una cantante, un’attrice e anche una conduttrice televisiva. In ognuno di questi ambiti si è distinta per bellezza e bravura.

Il suo grande amore, però, da sempre è stato il cinema, alcuni dei suoi successi in quest’ambito sono stati:

  • “Il sorpasso”, considerato il capolavoro di Dino Risi, che descrive l’Italia del boom economico.
  • “La noia” nel quale vince il David di Donatello come migliore attrice, nel 1964.
  • “La voglia matta” dove conosce Fabrizio Capucci, il suo primo marito da cui ha una figlia, Sabrina, che ora è un attrice di teatro.
  • “L’armata Brancaleone” di Mario Monicelli che venne presentato alla diciannovesima edizione del Festival di Cannes.

Interpretando queste pellicole Catherine Spaak riuscirà a diventare un’icona della commedia all’italiana: nell’immaginario dei suoi fan rappresenta la ragazza bella e spregiudicata che fa cadere ai suoi piedi tutti gli uomini. Negli anni settanta continua a girare film rivestendo alcune parti più adulte, un esempio si può vedere in “Adulterio all’italiana” di Pasquale Festa Campanile.

Parallelamente alla sua carriera nel mondo del cinema, Catherine Spaak si dedica alla musica incidendo dei 45 giri che contengono dei brani diventati cult. Primo tra tutti è “L’esercito del surf”, un inno generazionale che ha riscosso un grande successo, infatti ha occupato i primi posti della Hit Parade.

Negli anni ’80 lascia un po’ da parte il cinema e si dedica alla televisione come presentatrice: conduce la prima edizione di “Forum”, entra nelle case degli italiani con “Buona Domenica” e fa la padrona di casa di “Harem”, il suo più grande successo. Questa trasmissione venne riproposta per più di 15 anni consecutivamente; il suo nome deriva dall’ambientazione orientaleggiante delle studio dove Catherine Spaak intervistava donne famose parlando delle loro carriere e dell’attualità. In questo periodo collaborò anche con diverse testate giornalistiche, come “Il corriere della sera”, “Tv sorrisi e canzoni” e “Marie Claire”, curando alcune rubriche.

Cosa fa adesso

Dopo varie relazioni e matrimoni, il più in vista dei quali è stato quello con Johnny Dorelli, musicista italiano da cui ebbe un figlio, Gabriele; dal 2013 è sposata con Vladimiro Tuselli, ex comandante di navi che ha 18 anni meno di lei.

Catherine Spaak non ha mai abbandonato la sua maggiore passione: il cinema, la sua ultima apparizione sul grande schermo risale al 2014 con “Ti sposo ma non troppo” del regista Gabrile Pignotta. Negli ultimi anni si è dedicata anche alla televisione recitando in alcune serie televisive come: “Questa è la mia terra”, “Le inchieste dell’ispettore Zen” e “Un medico in famiglia 8”. Si è lasciata anche tentare dai reality dove i personaggi famosi mettono a nudo la loro personalità e le loro doti nascoste. Catherine Spaak, nello specifico, ha partecipato a: “Ballando con le stelle” nel 2015 e alla decima edizione de “L’sola dei famosi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *