Consigli per scegliere il furgone da noleggio più adatto

di | 24 Ago 2019

Quando si tratta di trasporto merci tutto dev’essere curato nei minimi particolari, dall’imballaggio al posizionamento degli elementi più fragili. Una delle scelte più importanti è relativa al trasporto, che va eseguito con il furgone giusto. Che tu debba mettere a disposizione un mezzo per un servizio corrieristico o trasportare privatamente effetti personali o, ancora, altre persone, la scelta del furgone è fondamentale.

OTTIENI SUBITO IL TUO PRESTITO

Il primo passo per noleggiare un furgone è, quindi, tenere in considerazione le diverse misure: innanzitutto, è importante conoscere la tipologia di strade che si andranno a percorrere. Tunnel dalla capienza ridotta possono creare problemi alla circolazione di furgoni troppo alti, come in stradine strette che potrebbero non permetterne il passaggio. Naturalmente bisognerà adattare la scelta del furgone al carico merci che si ha intenzione di trasportare ma se è possibile, anche l’inverso: si potrebbero compattare con molta attenzione elementi che se caricati con un imballaggio superficiale occuperebbero più spazio del necessario. Un’alternativa è quella di noleggiare due mezzi: se lo spazio disponibile in strada è ridotto o il permesso di circolazione in specifici tratti è limitante per quel che riguarda peso, altezza o larghezza non c’è alternativa, quindi una buona idea potrebbe essere quella di chiedere rinforzi! Controllate e chiedete informazioni sulla patente da possedere per poter guidare la tipologia di veicolo che state per scegliere.

Il secondo passo da compiere quando si vuole noleggiare un furgone è rivolgersi ad un’azienda affidabile, che offra un servizio di noleggio furgone di comprovata serietà.

Giffi Noleggi, per esempio, è una garanzia per ciò che riguarda la fornitura di articoli da noleggio. Fornisce non solo furgoni, ma anche altri articoli da manovalanza e logistica. Si può scegliere, in base alla portata di cui si necessita, tra un’ampia gamma di veicoli messi a disposizione: dai furgoni mini, capaci di trasportare carichi fino a 793 kg, al modello maxi, in grado di sostenere fino a 1530 kg, passando per il furgone medio, dalla portata massima di 1420 kg.

Inoltre, grazie a Giffi Noleggi, è possibile noleggiare per tempistiche molto variabili: dalle 2 alle 4 ore, per l’intera giornata, per settimane/mesi o addirittura senza limiti di tempo, con tariffe semestrali. Inoltre, per tariffe settimanali o a di maggiore durata, viene applicato uno sconto rispetto al prezzo dell’utilizzo giornaliero. Non ci sono lunghi tempi di consegna, è possibile richiedere il proprio furgone all’istante, semplicemente chiamando il servizio clienti oppure procedendo direttamente online.

Infine, dovrete poi dedicarvi alla scelta del modello: in questa fase, è solo il vostro gusto personale a guidarvi e se siete indecisi, fatevi tranquillamente consigliare da un operatore che saprà consigliarvi al meglio. Infine, è bene sempre considerare la responsabilità che comporta l’affitto di un furgone. Sarà bene fare molta attenzione in fase di utilizzo. Rispettare sempre le norme dettate dal codice della strada è già molto importante, così come evitare di parcheggiare il furgone in luoghi esposti a traumi, come colpi di sportello di auto e mezzi affiancati, o a cadute di materiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *