Footfix: funziona davvero per curare l’alluce valgo?

By | 26 Feb 2018

Da qualche tempo in commercio è stato lanciato un nuovo prodotto di nome Footfix, in grado di ovviare ad un problema che affligge sia uomini che donne, l’alluce valgo.

Di cosa si tratta?

Footfix è un tutore in silicone in grado di essere indossato senza alcun problema durante tutto l’arco della giornata facendo si che il piede possa essere costantemente sollecitato e le ossa vengano riportate nella posizione corretta.

L’alluce valgo, infatti, è una distorsione dell’osso del piede provocata da un’andatura non corretta che, a lungo andare, oltre a deformare l’osso del piede rendendolo antiestetico, provoca anche molto dolore nella camminata. Le ossa, una volta deformate, oltre a provocare forti dolori, tendono a calcificarsi rendendo quasi impossibile qualunque altro tipo di intervento che non sia quello medico e, di conseguenza, è molto difficile trovare rimedi che riescano a curare il problema una volta che si è così avanti nella deformazione.

Funziona davvero?

Ebbene si, secondo questa recensione di Footfix, il prodotto ha davvero effetto per curare l’alluce valgo, che solitamente può essere risolto solamente tramite un intervento chirurgico che va ad incidere con il bisturi la parte interessata raddrizzando l’osso.

L’intervento, di per se, è sicuramente molto più veloce ma anche molto più invasivo e comporta un lungo periodo di inattività e riabilitazione. Con Footfix, invece, è possibile tornare ad avere un’andatura corretta e riportare l’ossatura nella posizione giusta, solo utilizzando questo tutore in modo costante ed efficace.

L’utilizzo di Footfix non ha controindicazioni poiché si tratta solamente di un tutore in silicone che non contiene nessun tipo di allergene che potrebbe infastidire o irritare l’epidermide e questo è molto importante perché è necessario utilizzare questo tutore per molto tempo per poter vedere dei reali miglioramenti.

Per quanto tempo occorre indossarlo?

A seconda della problematica e dello stadio a cui si è arrivati di deformazione e calcificazione ossea, sarà necessario attendere qualche mese per osservare dei reali miglioramenti.

Per le deformazioni meno gravi già dopo tre mesi si osservano miglioramenti netti della postura e dell’ossatura del piede che tende a rientrare nei binari giusti e, oltre a migliorare l’aspetto estetico, allevia completamente il dolore.

Il problema, spesso, è proprio questo, ovvero cercare una soluzione come quella che propone Footfix solo quando ormai si è già avanti con la problematica dell’alluce valgo e quando, dunque, trovare un rimedio davvero efficace è quasi del tutto impossibile.

Footfix però, è un validissimo aiutante in questo campo, ed è il primo tutore davvero in grado di risolvere il problema dell’alluce valgo senza andare a modificare lo stile di vita e senza richiedere l’uso di interventi medici di alcun tipo.

Per i casi in cui la deformazione sia molto avanti nella progressione e l’osso particolarmente calcificato, sarà necessario attendere almeno sei mesi per poter osservare dei reali e concreti cambiamenti che siano in grado di migliorare la postura e che allevino il dolore in modo costante.

È necessario, però, utilizzare sempre Footfix, senza interruzioni, perché altrimenti non si riusciranno a vedere progressi concreti e duraturi ed ottenere così un vero miglioramento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *