Pietre di sole: di che cosa si tratta e lavorazioni

di | 7 Ago 2020

Conosciuta già dalle popolazioni più antiche, quella che viene definita la “pietra del sole” è un minerale cangiate ed è stata chiamata così per le sue calde tonalità oro, arancio, rosse e marroni che regalano bagliori brillanti come quelli del sole.  Ma non solo: del sole, questa pietra, ha anche la forza allegra e gioiosa, ed è in grado di dare positività e allegria a chi la indossa.

Che cosa sono le pietre di sole

La pietra del sole, il cui nome scientifico è eliolite, è un bel materiale dalla calda tonalità ambrata ed è molto usata nelle culture orientali, dove viene ritenuta un gioiello dai poteri fenomenali.

Ma la pietra del sole era già apprezzata in tempi antichi: nell’antica Grecia, infatti, era molto apprezzata poiché ritenuta portatrice di vita, forza e abbondanza per tutti coloro che avevano la fortuna di possederla. Si credeva, addirittura, che la sua grande potenza potesse contrastare gli effetti del veleno.

Anche i nativi americani erano molto legati alla pietra del sole, che spesso veniva usata come moneta di scambio, ma che veniva anche raccolta per essere inserita in una borsa da seppellire insieme a un defunto, per potargli fortuna.

I popoli antichi, infatti, erano convinti che la pietra del sole fosse caduta dal cielo da una stella durante un’eclissi, e che proprio per questo rappresentasse il Dio Sole, colui che dona vita e abbondanza. A questa origine leggendaria si deve la credenza che il gioiello porti fortuna a chi lo indossa.

Benefici e lavorazioni

La pietra del sole è di un bell’arancio-bruno, e quindi si presta molto bene per essere trasformata un bellissimo gioiello, elegante e raffinato. Dal punto di vista fisico, questa pietra viene usata per velocizzare il metabolismo e ristabilire una buona digestione, o comunque per riequilibrare i vari organi.

I suoi più grandi benefici, però, sono a livello mentale: la pietra del sole, infatti, incoraggia alla visione ottimistica della vita, e aiuta ad apprezzare il gusto delle cose, donando abbondanza e smussando gli spigoli duri del carattere. Caratteristica della pietra del sole è di aiutare a rendersi indipendenti ed è un ottimo portafortuna in tutte le sfide della vita: ecco perché è molto comune trovarla lavorata sottoforma di bracciali, collane o pendenti.

Indossare una pietra del sole stimola fortemente la vitalità e l’ottimismo. Donando forza anche in tutte quelle attività che richiedono uno sforzo fisico costante e prolungato, comprese le attività sportive. Inoltre, portandola costantemente addosso sotto forma di anello, permette di lavorare su sentimenti che si reprimono da tempo, e che impediscono di gustare fino in fondo il bello della vita.

Proprio per questo, la pietra del sole molto apprezzata anche dalle persone profondamente spirituali, come ad esempio i missionari che dedicano la propria vita al servizio degli altri.

Tenere, invece, una pietra del sole sulla scrivania, soprattutto sul posto di lavoro o dove si studia, aumenta il profitto e stimola opportunità inaspettate come promozioni o encomi, mentre indossarla per andare a lavorare significa far affiorare le proprie capacità di leadership.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *