Sanremo: tutte le novità della prossima edizione

By | 18 Ott 2017

Claudio Baglioni sarà il presentatore e direttore artistico del prossimo Festival di Sanremo. Un Festival che si vestirà di moltissime novità rivoluzionarie, che faranno sicuramente piacere ai cantanti in gara.

In questi giorni il cantautore sta mettendo a punto il nuovo Festival di Sanremo e sarà proprio lui a scegliere i Big ed i Giovani, che faranno parte dello spettacolo più atteso in molte parti del Mondo.

La prima vera novità di questa nuova edizione del Festival di Sanremo è l’aver abolito l’eliminazione che, normalmente, veniva fatta ogni fine puntata: infatti, si andava ad eliminare un gruppo di cantanti secondo televoto e voto di giuria, sino ad arrivare all’ultima puntata e al vincitore.

Quest’anno nessuno verrà eliminato, così da permettere a ciascuno di potersi esibire per tutte le puntate ed avere possibilità maggiori di vincita o comunque di divertimento. Per quanto riguarda la serata dedicata alle “cover”, verrà dedicata interamente ai duetti: un modo affascinante ed originale per ricordare delle canzoni che sono rimaste nel cuore di tutti.

Le canzoni, inoltre, avranno una durata pari a quattro minuti anzichè i soliti di tre minuti e quindici secondi.

Claudio Baglioni non si considera un conduttore ma un conducente e cercherà di prendere decisioni che possano essere favorevoli sia per i cantanti che per il pubblico a casa, che segue lo spettacolo.

Alcune polemiche sono proprio iniziate, sulla questione della mancata eliminazione. Il conduttore dell’edizione ha spiegato che questo Sanremo dovrà somigliare molto di più ad un Festival e non ad una gara al massacro, senza divertimento. Come cantautore, vuole sostenere i progetti ed i lavori sia dei Big che delle nuove proposte, al fine che venga dedicato loro del tempo ed, inoltre sottolinea, certe canzoni vanno ascoltate più volte per coglierne la giusta essenza e comprensione.

Non ci resta che aspettare l’inizio del Festival di Sanremo, con grandi novità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *