Settore caseario, la crescita passa per il miglioramento dei processi produttivi

di | 17 Apr 2020

Il settore caseario rappresenta una delle eccellenze del nostro paese. La qualità del latte e dei latticini italiani è elevata e ciò rende ragione dell’alta richiesta di questi prodotti alimentari sia all’interno dei nostri confini che all’estero. Analizzando in dettaglio il settore dei formaggi, si nota come la richiesta di questa tipologia di prodotto sia aumentata negli ultimi anni.

Il successo del settore caseario italiano è dovuto principalmente a due ordini di fattori: da un lato l’aumentata richiesta dei formaggi dall’estero, con conseguente incremento dell’export, dall’altro invece uno studio attento dei gusti dei consumatori per offrire loro nuovi prodotti, si pensi ad esempio ai formaggi salutistici e a quelli che propongono ai consumatori un viaggio alla riscoperta della tradizione culinaria italiana.

Per quanto riguarda l’esportazione dei formaggi i dati parlano chiaro: basta analizzare il periodo 2006 – 2016 con la sua crescita del 92% delle esportazioni per rendersi conto di quanto l’export sia importante per il settore caseario italiano e di quanto i nostri formaggi siano apprezzati nel resto del mondo. Interessanti anche i dati della ricerca Agrifood Monitor pubblicati nel 2017, secondo i quali il nostro paese conquisterebbe un posto tra le prime dieci nazioni per esportazione di formaggi, ottenendo un’importante fetta di un mercato che nel 2017 aveva un valore di circa 24 miliardi di euro.

Attrezzature professionali per i caseifici: le principali caratteristiche

La crescita del settore è stata resa possibile anche dagli investimenti che i produttori di latte e formaggi hanno sostenuto per acquistare delle attrezzature professionali per caseifici, con l’obiettivo di rendere più snella e performante la linea produttiva e di soddisfare le aumentate richieste da parte di clienti italiani e stranieri.

Per poter essere impiegate nel settore alimentare, le attrezzature per caseifici devono rispettare alcune caratteristiche specifiche. Il settore alimentare rappresenta infatti uno degli ambiti con la regolamentazione più stringente ed il cui scopo è proteggere i consumatori. Le migliori attrezzature da impiegare nei caseifici sono realizzate con materie plastiche di alta qualità, ideali per entrare in contatto con gli alimenti e per consentire la realizzazione di prodotti sicuri per la salute dei clienti.

Le attrezzature realizzate con queste materie plastiche risulteranno avere una struttura resistente, ma saranno al contempo delle attrezzature leggere e facili da posizionare ed eventualmente spostare per modificare la propria linea produttiva. Un altro punto di forza da non sottovalutare è la possibilità di igienizzarle velocemente, così da non bloccare per troppo tempo la linea di produzione.

Le principali attrezzature per i caseifici

I migliori caseifici in Italia che intendono sostenere la loro crescita ed espandersi sia in Italia che all’estero non possono fare a meno di informarsi sulle principali attrezzature per caseifici. Tra le principali attrezzature bisogna ricordare la tavola grigliata, la tavola forata e la cassetta.

La tavola grigliata è stata progettata per garantire l’areazione delle forme di formaggio e ciò significa che questa particolare tipologia di tavola può essere sfruttata sia per l’asciugatura che per la stagionatura. Una funzione simile è quella svolta dalla tavola forata, la quale può essere impiegata per l’asciugatura e la stagionatura ed utilizzata quale ripiano per carrelli e scaffalature. La cassetta infine viene consigliata a coloro che producono lo stracchino, perché con la sua particolare struttura fa sì che i liquidi fuoriescano dai bordi grigliati e non vadano a raccogliersi nelle cassette inferiori.

Trattandosi di attrezzature professionali i caseifici dovranno essere pronti a fare un investimento per crescere. L’investimento iniziale è ciò che blocca alcune società, le quali temono di non riuscire a rientrare nei costi e si lasciano dominare dalla paura: l’investimento iniziale sarà invece ampiamente ripagato se si imparerà a sfruttare al meglio queste attrezzature per caseifici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *