Alla scoperta della magia bianca: storia e caratteristiche

di | 23 Giu 2020

Sono sempre di più le persone che si interessano a dottrine antiche e ne studiano le caratteristiche al fine di scoprirne le peculiarità. Ne costituiscono un esempio le pratiche esoteriche e magiche, che affondano le loro radici a partire dalle origini dell’uomo e tra cui è possibile individuare in particolare due branche tra loro speculari.

Da una parte la magia nera, ovvero quella indicata dagli studiosi della materia come distruttiva, poiché a essa è legata la possibilità di controllare poteri maligni. Dall’altra, la magia bianca, che secondo gli esperti si dedica al raggiungimento della perfezione interiore e si lega a una ricerca di armonia assoluta con la natura circostante.

Magia bianca: un fascino esercitato attraverso i secoli

Per iniziare ad approfondire questi temi, allora, può essere utile consultare una guida per capire cosa sia la magia bianca messa a disposizione da un portale dedicato alle arti magiche, come per esempio ismaell.it, gestito da un operatore esoterico cultore della materia.

Parte del fascino che ancora oggi viene esercitato dalla magia bianca sugli appassionati è dovuto alla sua antichissima storia. Le prime testimonianze scritte sull’argomento, infatti, risalgono ai primi secoli della nostra civiltà, mentre diverse fonti concordano nell’asserire che la sua diffusione e il suo successo tra ampie fasce della popolazione vadano fatti risalire al quindicesimo secolo.

In ogni caso, le ragioni che attualmente portano ad interessarsi di magia bianca possono essere molteplici: dallo studio, passando per la curiosità, fino ad arrivare – per chi crede in questi fenomeni – alla voglia di addentrarsi lungo una strada in cui si prospetta la possibilità di ricevere un aiuto nel contrastare i mali da cui si è afflitti, nel dubbio che possa effettivamente arrivare.

Perché si ricorre alla magia bianca

La maggior parte degli italiani che crede in questi rituali e che si rivolge a operatori esoterici, infatti, tendenzialmente lo fa per provare a ottenere benefici legati alla propria carriera professionale o alla vita sociale. Altri ambiti di intervento molto richiesti dai curiosi o dagli appassionati sono quelli relativi alla fortuna, alla prosperità e alla salute.

Ovviamente, si prova a ottenere un miglioramento anche della propria vita sentimentale, ma in questo caso è bene ricordare come il tutto vada a intrecciarsi anche con la cosiddetta magia rossa.

Infine, non va dimenticato come tra coloro che decidono di rivolgersi a dei consulenti e studiosi delle arti magiche, ci sia anche un’ampia fetta di persone che vuole provare ad allontanare ogni forma di negatività possibile.

Quando si parla di “negatività” in questo ambito, il riferimento è sia alla cosiddetta sfortuna naturale sia a forme di esoterismo maligno, che si è sviluppato nel corso dei secoli con l’obiettivo di provare a danneggiare in diversi modi un individuo.

Contrastare malocchi, fatture, malefici

Per quanto riguarda le pratiche negative, guide e approfondimenti sull’argomento le suddividono in malocchio, fatture oppure malefici.

Per quanto riguarda il malocchio, viene definito come una pratica maligna con cui si prova a indirizzare energia negativa verso una persona, al fine di renderla più vulnerabile. Effetti più dannosi vengono invece attribuiti alle fatture, per cui – secondo gli operatori esoterici – è necessario intervenire in modo piuttosto tempestivo per assicurarsi l’effettiva e definitiva eliminazione.

Il maleficio è infine considerato il livello più alto di magia nera pensata per danneggiare una persona: è anche noto come “fattura a morte” e nasce con l’obiettivo di provare a eliminare fisicamente la persona a cui viene rivolto.

Come si è visto, dunque, i motivi per cui molti curiosi o appassionati approfondiscono il tema della magia bianca o si rivolgono a consulenti studiosi della materia sono numerosi, ma sono tutti accomunati da un atteggiamento e da intenzioni del tutto positive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *