Consigli per scegliere l’assicurazione online col miglior rapporto qualità/prezzo

di | 27 Feb 2019

Sono sempre di più le persone che si rivolgono alle assicurazioni online o che allettati dalle reclame televisive si avventurano sul web per cercare l’offerta più conveniente. Dal vostro punto di vista è tutto così semplice come ci viene propinato? Ovviamente no e bisogna fare attenzione a diversi fattori oltre che alla possibilità di incorrere in truffe online. Dunque, come scegliere?

OTTIENI SUBITO IL TUO PRESTITO

Partite dal presupposto che un’assicurazione online è, quasi sempre, più vantaggiosa delle offerte in agenzia; questo perché si eliminano i costi degli intermediari o delle filiali periferiche, oltre al fatto che si eliminano tempi di attesa, code nel traffico o appuntamenti che ci fanno perdere tempo e soldi. Con i dovuti accorgimenti è possibile scegliere la compagnia con l’offerta più vantaggiosa, dunque, andiamo a vedere quali sono quelli consigliati dal sito specializzato Qualepolizza.net:

In primis bisogna stare attenti all’affidabilità del sito o della compagnia che propone l’offerta. A tal riguardo è possibile ricorrere alla recensione di altri utenti o guide online che aiutano a ridurre il bouquet dell’offerta ai soli siti affidabili e seri.

La seconda operazione indispensabile è quella di individuare le proprie necessità in base all’utilizzo del mezzo: km percorsi o periodi di utilizzo, cioè la possibilità di stipulare una polizza che preveda una percorrenza di un certo numero di km oppure la possibilità di bloccare la polizza in mesi in cui il veicolo non viene utilizzato; necessità di clausole furto e incendio o cristalli, o, ad esempio se si vuole assicurare il conducente o meno. Si può valutare la possibilità di attivare la clausola conducente esclusivo, considerando che in tal caso il veicolo potrà essere utilizzato solo dal contraente. Sapere le proprie necessità prima di richiedere il preventivo può aiutare a ricevere l’offerta giusta e adeguata alle nostre esigenze.

Fatto ciò si possono esplorare i diversi siti individuati alla richiesta di preventivi ottimizzati alla propria necessità. Ovviamente i siti offrono un contratto base ed un serie di opzioni attivabili: sarà in base a questi criteri, e alle opzioni attivate, che ci perverranno i preventivi sulla quale andremo a decidere.

Prima di effettuare la vostra scelta considerate attentamente il preventivo alla ricerca di eventuali clausole che possano di fatti ridurre l’efficacia della polizza a vostro svantaggio: a tal proposito è opportuno controllare che la polizza non contenga una franchigia, cioè una limitazione alla copertura minima che ad esempio può prevedere il risarcimento solo per danni superiori ad una cifra x, sotto quella soglia il danno viene risarcito dal contraente. Altro dato da tenere in considerazione è il massimale, anche se è prevista una soglia minima di legge di 6 milioni per danni a persone e un milione per danni a cose.

Non indispensabile ma utile è valutare i bonus che le varie compagnie offrono che possono essere di tipo commerciale, e cioè che garantiscono uno sconto se si assicurano più veicoli o se si invita un amico o un familiare a sottoscrivere una polizza, oppure di clausole aggiuntive gratuite come i cristalli, il soccorso stradale o tracciamento satellitare.

Al fine di ottenere l’offerta migliore al miglior prezzo ricordate di sfruttare la legge Bersani che vi permetterà di assicurare il vostro veicolo alla classe di merito che già è presente sulla polizza di un vostro componente del nucleo familiare. Questo vi consentirà di partire da una classe più vantaggiosa e risparmiare preziosi denari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *