in Scienza e Tech

Model S di Tesla va a fuoco durante un test drive. Illesi i passeggeri

La Tesla Model S90D, modello elettrico dell’azienda californiana omonima, è andata totalmente distrutta a seguito di un incendio mentre stava effettuando una prova su strada nei pressi di una località balneare Francese. Illesi le trepersoen a bordo del veicolo, un cliente pronto all’acquisto (guidatore) un dipendente dell’azienda tesla ed un terzo passeggero.

Poco prima dell’incendio l’auto aveva segnalato una forte anomalia riguardante la ricarica delle battiere dell’auto elettrica, successivamente un forte scoppio. I tre sono immediatamente scesi dall’autovettura che pochi secondi dopo ha preso fuoco, inutile l’intervento dei vigili del fuoco, l’incendio ha divorato completamente la Model S.

Si tratta del terzo grave problema accorso ad una automobile tesla elettrica nel corso dell’ultimo anno: il primo nell’ottobre del 2013 nella cittadina di Kent, nello stato di Washington (USA), il secondo invece nel febbraio 2014 a Toronto in Canada e il terzo a Gjerstad in Norvegia all’inizio del 2016. In quest’ultima occasione la Model S aveva preso fuoco mentre era collegata alla colonnina Supercharger, per una ricarica veloce.

Un altro incidente invece è avvenuto lo scorso 3 agosto a Pechino e ha coinvolto il modello tesla con guida semi-automatica: il conducente, un programmatore 33enne, aveva inserito l’Autopilot in autostrada. In una situazione di pericolo l’automobile non ha sterzato in automatico ed ha urtato una macchina ferma in sosta sul lato destro della carreggiata. fortunatamente anche in quel caso nessuna conseguenza per il conducente.

Le polemiche su queste nuove rivoluzionarie auto prendono sempre più piede, nonostante i grandi annunci, il problema sicurezza resta un nodo importante. Le auto che si guidano da sole ad esempio possono davvero rappresentare il futuro, tuttavia sulle strade esistono troppe variabili e non sempre un cervello automatico può avere la stessa prontezza di riflessi o decisionale dell’essere umano.

Scrivi un commento

Commento