Numero operatore Vodafone: ecco come mettersi in contatto con il supporto

di | 25 Dic 2019

Vodafone Italia da più di venti anni è alla guida della tecnologia italiana diventando nel 1995 il primo operatore mobile alternativo a quello già in uso. La vera rivoluzione dell’azienda sarà l’introduzione sul mercato del primo abbonamento fisso senza pagamento di canone e la prima tariffa ricaricabile. Da sempre Vodafone ha come obiettivo la soddisfazione del cliente, e vanta una fitta rete di operatori come supporto a qualsiasi problematica.

OTTIENI SUBITO IL TUO PRESTITO

Dal 2001 ai giorni nostri Vodafone ha espanso il suo marketing dapprima con il nome di Omnitel e successivamente, entrando a fare parte del gruppo di telecomunicazioni Vodafone, che possiede più di 7000 dipendenti su tutto il territorio nazionale, di cui 2500 solo nell’ambito dell’assistenza clienti.

Su tutta la penisola abbiamo 8 competence center che garantiscono supporto per fare fronte a qualsiasi problema inerente la rete fissa, mobile e collegamento internet.

Come mettersi in contatto con servizio clienti

Il cliente che ha necessità di mettersi in contatto con un operatore Vodafone ha diverse opportunità per farlo:

  • telefonicamente: chiamando il numero verde 190, una voce guida indicherà i vari tasti da selezionare a seconda dell’argomento per mettervi in collegamento con un operatore che può rispondere sia dall’Italia che dall’estero. Avete la possibilità, qualora lo desideriate, di chiedere espressamente di essere messi in contatto solo con operatori che rispondano da call center italiani;
  • tramite app “My Vodafone” scaricabile sul proprio dispositivo mobile;
  • dal Web, sia collegandosi alle FAQ presenti nell’apposita sezione scegliendo l’apposito argomento per il quale si necessita ricevere assistenza, che entrando a fare parte della community. Qui i clienti hanno la possibilità di confrontarsi su varie tematiche con altri utenti, cercando di trovare una soluzione ai problemi più comuni legati alla connessione internet o alla telefonia.

Se preferite parlare con un operatore telefonico, non vi resta che comporre il numero verde 190 (gratuito se effettuate la chiamata da dispositivi di rete fissa e mobile Vodafone) e seguire le indicazioni della voce guida. Questo servizio di assistenza gratuito è stato pensato per andare incontro alle esigenze della clientela sia di telefonia mobile che fissa.

Metodi alternativi di assistenza tecnica

Qualora non riusciste a mettervi in contatto con un operatore telefonico, in quanto le linee risultano spesso occupate o ci sono troppi passaggi e numeri da comporre prima che un operatore possa rispondere alla vostra richiesta, la Vodafone predispone di altri sistemi di assistenza come servizio di chat online con registrazione ed accesso al sito dell’azienda. Una volta seguite tutte le istruzioni a schermo, ecco che occorrerà inserire il vostro numero di cellulare sul quale riceverete un sms con un codice di verifica che vi servirà per confermare la vostra identità e permettere all’operatore di entrare in contatto con voi.

Per tutti coloro che preferiscono un altro sistema alternativo, c’è anche la possibilità di mettersi in contatto con un operatore tramite social. Una delle opportunità più semplici ed alla portata anche di chi non è proprio tecnologico, potrebbe essere la pagina Facebook dell’azienda. Basta collegarsi sul social network, fare accesso alla pagina dedicata all’assistenza, e premere sul pulsante “messaggio” per inviare tramite chat privata la richiesta. La risposta dell’operatore arriverà nel più breve tempo possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *