Home Salute Overdose da acqua: Donna inglese ricoverata per aver bevuto troppo

Overdose da acqua: Donna inglese ricoverata per aver bevuto troppo

Per quanto possa sembrare assurdo anche bere acqua potrebbe essere pericoloso per la salute. Overdose, intossicazioni, sono parole che nessuno assocerebbe mai all’acqua, che ricordiamo essere la fonte principale della nostra vita. Ed invece come per tutte le cose, se si esagera nel bere si rischiano seri problemi di salute, e nei casi più estremi anche la morte.

Dunque, è possibile entrare in overdose di acqua? Sembrerebbe proprio di si, come riportano alcuni quotidiani inglesi, una donna di 59 anni è stata ricoverata d’urgenza con gravi sintomi di intossicazione da acqua e bassissimi livelli di sodio nel sangue.

la storia

La donna presentava un’infezione del tratto urinario, su consiglio medico doveva assumere circa un bicchiere di acqua ogni 30 minuti, tuttavia sperando di eliminare l’infezione più rapidamente ha iniziato a bere quasi mezza bottiglia di acqua. A distanza di qualche ora la 59enne ha iniziato a presentare sintomi di nausea, dolore allo stomaco e forti emicranie. Ricoverata d’urgenza al vicino ospedale, in pochi minuti il peggioramento è stato evidente, la donna ha iniziato a vomitare, perdere il senso dell’orientamento ed infine ha perso conoscenza. Cosa è successo? Nel sangue scorrono diverse sostanze nutritive, proteine, e soprattutto il sodio, bere acqua in eccesso ha diluito queste sostanze, il cervello non ha ricevuto più nutrimento adeguato e l’organismo ha collassato. I pazienti con livelli di sodio troppo basso, come risultato di un’intossicazione d’acqua, hanno un tasso di morte di quasi il 30%. I medici ora si chiedono se ci sia una quantità d’acqua ‘sicura’ da bere e vogliono capire quanta acqua sia ‘troppa’.