Sempre più italiani usano l’olio cbd per la cura del proprio corpo

di | 24 Ott 2019

Le coltivazioni biologiche, i rigorosi controlli e il contenuto ottimale di cannabidiolo fanno dell’olio CBD uno dei prodotti più richiesti in Italia in questi ultimi anni. Ottenuto dai fiori o dai semi di piante coltivate esclusivamente in Italia, questo prezioso olio ha proprietà antinfiammatorie, distensive, anticonvulsivanti, antiemetiche e antidepressive.

OTTIENI SUBITO IL TUO PRESTITO

Ultimamente, sono al vaglio dei ricercatori anche le sue caratteristiche antiproliferative delle cellule tumorali, che potrebbero persino renderlo un alleato fondamentale nella lotta contro il cancro. Per questa sua estrema versatilità e per il sapore gradevole e peculiare, si utilizza sia da solo che in cucina, abbinato a ricette di primi piatti, carne, pesce e persino dolci. 

Tra i benefici dell’olio di canapa, però, ci sono anche quelli legati alla bellezza di pelle e capelli. Con l’avanzare dell’età, la pelle perde le sue caratteristiche di elasticità e luminosità, in quanto collagene ed elastina, fondamentali per la tonicità, vengono prodotte sempre di meno dall’organismo. L’olio CBD reidrata naturalmente l’epidermide, contrastandone la secchezza che può portare alla formazione di macchie e rughe; analogamente, agisce sui capelli, rendendoli luminosi e splendenti al pari di una maschera di bellezza. Non solo: questa azione idratante opera anche in sinergia con gli antiossidanti presenti nel prodotto, che combattono quindi i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento.

L’epidermide è lo strato più superficiale della pelle e, per svariate motivazioni che prescindono dall’età, può essere soggetta anche a eczemi, acne o persino psoriasi (una condizione di anomalia nelle cellule che porta a una formazione disordinata degli strati di pelle, con la comparsa di macchie). L’olio di canapa, mescolato con un po’ di olio di calendula o altri oli emollienti, può rappresentare un valido rimedio anche in questi casi estremi, purché se ne testi la tolleranza su una piccola porzione di epidermide al fine di scongiurare eventuali reazioni allergiche. Qualunque sia la problematica, potrà essere applicato con un delicato massaggio su tutto il corpo e anche sul viso, per donare sollievo e rigenerazione dopo una giornata stressante o costituire una base protettiva prima del trucco della mattina.

Come già accennato, anche sui capelli i suoi effetti idratanti sono molto apprezzati. I capelli stressati, spenti e fragili possono essere conseguenza di stanchezza, cattiva alimentazione o altre problematiche e, certamente, bisogna intervenire innanzitutto sulla causa principale. Ma sarà sicuramente di grande aiuto massaggiare la cute e applicare sui capelli l’olio CBD, perché venga assorbito dai follicoli fino alle punte e li nutra con i suoi preziosi acidi grassi essenziali, l’Omega 3, l’Omega 6 e l’Omega 9. Tali elementi, non solo donano una lucentezza sana e naturale, ma sono anche rigeneranti e possono contrastare efficacemente la caduta dei capelli, motivo per cui il trattamento è consigliato sia per le donne che per gli uomini con problemi di calvizie o alopecia.

Uno dei vantaggi dell’olio di canapa usato come prodotto di bellezza sul corpo e sui capelli, è che non unge come ad esempio può avvenire con l’olio di oliva o altri componenti simili. Viene assorbito, invece, molto più velocemente e agisce in modo efficace sulle pelli giovani così come su quelle più attempate; sul cuoio capelluto, inoltre, contrasta anche il prurito derivato da forfora, dermatite atopica, infezioni derivanti da funghi, herpes zoster o reazioni allergiche a tinture particolarmente aggressive, ripristinando la normale rigenerazione cellulare. Infine, sempre per la cura del viso, è possibile creare una maschera casalinga a base di avocado e olio CBD, per consentire alla pelle di assorbire tutti i nutrienti più importanti in modo più duraturo e completo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *