Bigiotteria a ingrosso: conviene? Prezzi e accessori

di | 12 Mar 2020

La bigiotteria a ingrosso opera nel settore della vendita all’ingrosso, con campionature sempre aggiornate e di qualità.

Le caratteristiche della bigiotteria a ingrosso

La bigiotteria a ingrosso è il segmento di un mercato che oggi trova ampio interesse per le sue caratteristiche. Il settore della gioielleria, anche a causa della crisi economica ha subito un rallentamento, così che la maggior parte delle persone trova altrettanto interessante acquistare accessori lavorati con materiali meno preziosi. Infatti, si utilizzano materiali che si discostano dall’oro per prezzo e si preferisce l’acciaio o l’argento.

L’uso di pietre meno preziose che hanno un valore inferiore permette di ottenere un gradevole risultato estetico del bijoux. La valutazione della qualità del monile è determinate così che possa evitare di apparire falso. 

Anche la moda è venuta a sostegno della scelta di gioielli di bigiotteria così che possano essere un divertente accessorio da cambiare con frequenza per rinnovare l’outfit.  Il comparto dell’ingrosso permette di avere una scelta molto ampia, sia per la donna sia per l’uomo, così da seguire le tendenze del momento.   

Gli accessori della bigiotteria a ingrosso 

Gli accessori della bigiotteria a ingrosso sono diversificati per modello ma anche per materiale utilizzato. Iniziamo una prima suddivisione per categoria di genere: per gli uomini le proposte maggiori riguardano i bracciali, a seguire le collane e poi gli anelli. I bracciali sono realizzati in acciaio, in pelle, caucciù, con decorazioni che rendono trendy o classico l’accessorio. 

Essendo materiali che si accostano ad un look casual possono essere indossati ad ogni ora del giorno. Una ricercatezza maggiore viene dedicata alla bigiotteria da donna dove la scelta è decisamente più ampia. Tutto ciò che si trova nel campo della gioielleria lo si ritrova nella bigotteria, talvolta riproducendo gioielli preziosi con materiali economici. 

Intere parure sono spesso così ben realizzate da sembrare vere. In questo caso il bijoux ha anche la funzione di illuminare il volto oltre che personalizzare lo stile.  Talvolta la bigiotteria si trasforma anche in accessorio per le tue borse. 

I prezzi della bigiotteria a ingrosso 

Per capire se può essere conveniente acquistare della bigiotteria a ingrosso è necessario suddividere il settore nell’alta bigiotteria e nella bigiotteria ordinaria. L’alta bigiotteria si avvale di manodopera specializza che sa riprodurre sapientemente ogni genere di gioiello utilizzando però materiali dal costo inferiore all’oro e alle gemme preziose. 

Quindi troverai un’attenta lavorazione e dei dettagli che sapranno farsi distinguere anche se non realizzati in oro e diamanti. Anche importanti brand della moda realizzano collezioni di bigiotteria. La fascia di prezzo indicativa parte da circa 20/30 euro per gli anelli, rimanendo su questo target per i bracciali e gli orecchini, per salire di circa 10 euro per le collane. 

Nel caso in cui invece si trattasse di una bigiotteria che utilizza materiali comuni come perline, pietre sintetiche, tessuto per realizzare la base del monile i costi sono decisamente inferiori. Questo perché la qualità del materiale utilizza ha un costo più basso. Puoi trovare una parure di bigiotteria all’ingrosso anche al prezzo di 10 euro. La convenienza è senza dubbio un fattore rilevante che ti permette di spendere una somma inferiore rispetto all’acquisto di mercato ordinario e di avere una qualità buona con un campionario sempre aggiornato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *