Programma per scrivere: quali sono i migliori? Classifica e consigli

di | 8 Giu 2020

Al giorno d’oggi, qualsiasi sia il nostro tipo di lavoro, scrivere, creare e visualizzare dei documenti al computer è assolutamente indispensabile. Proprio per questo scopo nascono i software di scrittura, dei programmi che ci permettono di editare un testo in modo semplice e veloce, ma anche di leggerli, condividerli, modificarli e inviarli.

Di programmi di questo tipo, al momento, se ne trovano davvero per tutti i gusti, sia a pagamento sia gratis e per ogni tipo di sistema operativo, e soprattutto la maggior parte sono realizzati in modo che sia possibile usarli facilmente anche dai meno esperti in termini di nuove tecnologie.

I migliori programmi di scrittura

Come orientarsi tra i tantissimi software di scrittura che ci vengono proposti? Basta imparare a conoscere quali sono i più seri e ben realizzati, proprio quello che intendiamo fare con la classifica che stiamo per raccontarvi.

  1. Microsoft Office: è il pacchetto di scrittura per eccellenza e quello probabilmente più usato al mondo per gestire, leggere e modificare qualsiasi tipo di documento. Quello pensato appositamente per la scrittura di chiama Microsoft Word, ed è il programma più fornito in termini di opzioni di formattazione e personalizzazione del testo: ci si può scrivere, insomma, qualsiasi cosa in qualsiasi modo, e propone anche dei modelli già pronti in base a che documento dovete preparare (lettere, locandine, presentazioni, ecc.). Microsoft Office è disponibile per tutti i sistemi operativi, ma se per Windows spesso si trova già installato nel pc, per tutti gli altri è necessario acquistare il pacchetto intero o il singolo programma.
  2. Pages: per quanto riguarda il sistema macOS è il programma di scrittura migliore, e si trova preinstallato in tutti i prodotti Mac. Molto facile da utilizzare, il software permette di redigere testi, ma anche creare brochure, volantini e altri tipi di documenti di cui si trovano gli esempi pronti nel programma.
  3. OpenOffice: si tratta di una delle alternative gratuite a Microsoft Office più usata. Include cinque programmi, di cui Writer è quello dedicato alla videoscrittura: è proprio una sorta di fac simile di Word (anche se meno avanzato), e permette di scrivere i documenti di testo e di utilizzare una serie di impostazioni di modifica.
  4. LiberOffice: questo programma è gratuito, ed è una valida alternativa a Miscrosfot Office. Offre, a costo zero, un buon numero di funzionalità d’ufficio, ha un ottimo software di scrittura dall’interfaccia gradevole ed è molto facile da utilizzare.

Programmi per scrivere libri

Scrivere un documento comune o progettare un libro non sono precisamente la stessa cosa: ecco perché, se siete scrittori, avete bisogno di qualcosa in più di un programma comune di videoscrittura. I migliori software di questo tipo sono due: il primo si chiama yWriter, un software gratuito pensato specificatamente per chi usa un sistema Windows.

Come caratteristica principale questo programma permette di scrivere il libro partendo da una configurazione base, con la possibilità di dividere la struttura in capitoli o scene, ma anche di aggiungere note, appunti, schede, riassunti e obiettivi, che sono visualizzati attraverso dei pannelli informativi.

Il secondo programma è Scrivener, che è disponibile sia per Windows che per macOS ma a pagamento (anche se permette una prova gratuita di 30 giorni): più lineare e intuitivo rispetto a yWriter, ha tantissime opzioni per organizzare la stesura del libro. Tra le molte opzioni disponibili si trovano anche dei modelli reimpostati in base al testo che vogliamo scrivere, quindi romanzi, saggi, tesi di laurea, sceneggiature, fumetti o libri dalla grafica particolare, come i ricettari.