Alimentazione per addominali: menù, cosa mangiare e cosa eliminare

di | 18 Ago 2020

Quando si parla di fisico, c’è un sogno che accomuna uomini e donne: sono gli addominali scolpiti, il simbolo più evidente di un corpo in forma, atletico e allenato.

Tutti si concentrano, giustamente, sull’allenamento fisico, che sicuramente è indispensabile, ma spesso si tende a non porre la stessa attenzione sull’aspetto dell’alimentazione, che invece può essere un validissimo alleato.

Se, infatti, si mangiano alimenti specifici e si cerca di evitarne il più possibile altri, è possibile stimolare ancora di più gli addominali, e ottenere un perfetto ventre piatto e scolpito!

Questo tipo di alimentazione è molto bilanciata e perfetta da essere associata all’attività fisica. Ricordiamo sempre che, uno dei segreti migliori in questo genere di cose, è la pazienza: l’obiettivo di un ventre piatto può essere raggiunto, ma ci vogliono tempo e fatica in misura uguale.

Cosa mangiare e cosa evitare per avere addominali scolpiti

Per questo genere di alimentazione, che quindi prevede un’associazione con molta attività fisica, normalmente si punta su una dieta ipocalorica: si tratta di un’alimentazione che, come dice il nome, fa leva soprattutto sulle proteine e va invece a ridurre il contenuto di grassi e carboidrati.

Accanto alle proteine si consiglia il consumo di molta frutta, in grado di apportare naturalmente una qualità notevole di vitamine e sali minerali, e di farlo senza gonfiare i muscoli, a patto però che venga consumata lontano dai pasti principali.

Per gli spuntini a metà mattina e metà pomeriggio sono molto adatti yogurt magri e frutta secca, e in generale è molto utile, durante il corso della giornata, bere una buona quantità di acqua: il giusto è  circa 2 litri al giorno, ed è un ottimo modo per idratare il corpo e liberarlo delle tossine in eccesso.

Accanto agli alimenti consigliati, ovviamente, esiste anche una lista di alimenti che sono sconsigliati per chi ha l’obiettivo di ottenere una pancia perfetta: tra questi, come già accennato, vanno evitati tutti quelli che contengono grassi e carboidrati soprattutto raffinati (meglio preferire pane o pasta integrali), mentre andrebbero completamente evitati insaccati, carne rossa e latticini, che si depositano sul corpo proprio come fa il grasso.

Inoltre, è necessario evitare i dolci, il junk food, l’alcool e qualsiasi bevanda zuccherata, a cui è preferibile sostituire tè e tisane, ma rigorosamente senza zucchero.

Esempio di menu per addominali scolpiti

Seguire una dieta non vuol dire privarsi del cibo o affamarsi, ma assumere alimenti che ci fanno bene e farlo nella giusta quantità: in generale, i nutrizionisti consigliato cinque pasti al giorno, di cui 3 principali e abbondanti – colazione, pranzo e cena – e 2 spuntini a metà mattina e a metà pomeriggio, per smorzare la fame.

Nell’ottica di un’alimentazione mirata ad ottenere addominali perfetti, un esempio di menù potrebbe essere iniziare la giornata facendo colazione con una tazza di latte, tre o quattro fette biscottate integrali e una tazzina di caffè, e lasciare per lo spuntino di metà mattina un vasetto di yogurt magro arricchito da frutta fresca di stagione.

A pranzo ci si può concedere un piatto di pasta o riso – rigorosamente integrali – conditi con salsa di pomodoro e, per secondo, una fetta di carne bianca con tanta insalata.

La merenda può essere composta da cracker integrali o da una mangiata di frutta secca, mentre a cena si può scegliere tra carne bianca o pesce, insieme a un contorno di verdure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *