Referendum, Matteo Renzi: dobbiamo vincere altrimenti paese instabile

By | 14 Ago 2016

Matteo Renzi è sicuro, il referendum lo vince il si, secondo il premier non si tratta del referendum contro o a favore di Renzi ma si decide il futuro dell’Italia. Intervistato alla Cnbc, Renzi parla a ruota libera “abbiamo visto in Gran Bretagna, dopo aver perso un referendum cosi importante non è facile tornare alla normalità come nulla fosse successo, sarebbe scorretto.”

“Con No instabilità e stop crescita”

“Sono convinto che vincerò e vinceremo il referendum, biosgna informare la popolazione sulle conseguenze negative qualora dovesse vincere il No, ci sarebbe una grave instabilità nel paese. I governi resterebbero di breve durata, il paese non sarà mai governabile in modo adeguato ed il M5s potrebbe vincere e guidare il paese!. Ma sarebbe “un errore” una campagna elettorale sul “rischio dei populisti”. “Vuoi cambiare e, infine, scegliere il futuro, o vuoi continuare con questo modello e distruggere la prospettiva di crescita degli ultimi anni in Italia? Questo è il derby”.

“Preoccupato per futuro Ue” – “Penso ci sia bisogno di una strategia diversa per il futuro nelle istituzioni europee perché è ora di prendere una nuova direzione nell’economia europea”. “Sono molto preoccupato per il futuro delle istituzioni europee, ma non per i crediti deteriorati italiani, ma per la situazione di altre banche in tutti i Paesi, per gli strumenti finanziari di altre banche”, ha aggiunto. E alla domanda se si riferisca alla Germania, ha risposto: “Anche alle banche tedesche”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *