Diletta Leotta: biografia della giornalista conduttrice

di | 1 Mag 2020

Non c’è dubbio: Diletta Leotta è uno dei personaggi più conosciuti e chiacchierati della televisione italiana, ed è impossibile non averla vista almeno una volta, visto che negli ultimi anni impazza sia in tv, sia su ogni social e mezzo di comunicazione.

Diventata famosa come conduttrice sportiva, prima su Sky e poi su Dzn, Diletta si è messa in luce anche per il suo fisico statuario e per il suo aspetto appariscente, che l’ha portata a diventare il volto di una serie di famose campagne pubblicitarie.

Biondissima, altissima, prorompente, spigliata: sono solo alcune delle caratteristiche che hanno permesso alla giovane conduttrice di spopolare, e di diventare una vera star.

Biografia e carriera

La bionda conduttrice nasce a Catania il 16 agosto 1991, e all’anagrafe viene registrata come Giulia Diletta Leotta: è quindi il suo secondo nome quello scelto per la sua carriera televisiva. Diletta è l’unica figlia di Ofelia Castorino e Rori Leotta, ma dopo che i suoi genitori si sono risposati, ha acquisito quattro fratelli e sorelle: i suoi genitori hanno voluto che crescessero tutti come una grande famiglia allargata e felice, e quindi con tutti ha uno splendido rapporto.

Dopo essersi diplomata a Catania al liceo scientifico, Diletta si trasferisce a Roma, per studiare e laurearsi nel 2015 in Giurisprudenza presso l’Università LUISS di Roma.

Nonostante i suoi studi, però, la ragazza non si è mai tirata indietro nel tentare di cimentarsi nel mondo televisivo e della moda: a soli 15 anni infatti ha preso parte al concorso di bellezza Miss Muretto, riprovandoci tre anni più tardi nel 2009 con Miss Italia. Il suo primo approccio con la tv è nella sua Sicilia come valletta, per poi condurre nel 2011 un programma su La5.

La svolta, per Diletta, arriva nel 2012: approda, infatti, sugli schermi di Sky come uno dei volti femminili di Sky Meteo24, e passano appena tre anni prima che diventi la “signora della Serie B” conducendo Sky Serie B prima e lo speciale sugli Europei del 2016 poi.

Quando Dazn nel 2018 si aggiudica per tre anni parte dei diritti televisivi della Serie A, l’emittente decide di puntare su di lei come volto principale del canale, strappandola così alla concorrenza di Sky. Oltre al mondo dello sport, Diletta Leotta è diventata una delle icone della tv italiana ed è stata scelta come conduttrice di Miss Italia 2018 insieme a Francesco Facchinetti, e come co-conduttrice nel Festival di Sanremo 2020 di Amadeus.

Ma nella carriera di Diletta non c’è solo la tv: dal 2017, infatti, è approdata anche nel mondo della radio, diventando la voce del programma Take Away di Radio 105.

Vita privata e curiosità

  • Diletta è molto social e molto aperta, e quindi è facile conoscere le sue relazioni: dopo una storia con Matteo Mammì, l’ex dirigente Sky Italia, oggi Diletta Leotta è legata sentimentalmente al pugile italiano Daniele Scardina.
  • Nonostante la sua carriera da conduttrice, Diletta Leotta non è una giornalista: al contrario di quanto si creda, non è iscritta all’Albo dell’Ordine Professionale. Questo è stato chiarito nel 2019 dal Consiglio Nazionale dell’Ordine, che si è visto costretto a chiarire la posizione di Diletta dopo le segnalazioni sulle sponsorizzazioni della conduttrice (che una giornalista non avrebbe potuto fare).
  • Oltre a una star di radio e tv, Diletta Leotta ha letteralmente spopolato sul web: il suo profilo Instagram @dilettaleotta è seguito da oltre 6,5 milioni di fan!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *