Bacche di Acai: funzionano davvero per dimagrire? Proprietà e caratteristiche

di | 20 Apr 2021

Le bacche di Acai crescono sulle piante nelle zone interne del Brasile, a cui vengono attribuite diverse proprietà che sembrano essere in grado di rilasciare effetti benefici sull’organismo. Per questo motivo vengono utilizzate come ingredienti di numerosi integratori alimentari coadiuvanti di percorsi alimentari ipocalorici, ma anche in cosmetica per la preparazione di maschere anti-age e per capelli. Scopriamo meglio come utilizzare le bacche, quali proprietà e possibili effetti benefici possono avere.

Proprietà e possibili effetti benefici

Le bacche di Acai sono dei frutti a cui vengono attribuite numerose proprietà, che sembrano essere in grado di rilasciare importanti effetti benefici sul nostro organismo. In particolare:

  • possono avere possibili proprietà antiossidanti: che sembrano essere in grado di aiutare a contrastare l’azione svolta dai radicali liberi;
  • possono avere possibili proprietà antinfiammatorie: in quanto sembrano essere in grado di aiutare a contrastare le infiammazioni se utilizzate come coadiuvanti di trattamenti farmacologici adeguati;
  • possono aiutare a ridurre il colesterolo: grazie all’elevata quantità di grassi omega 3-6-9 che possono aiutare a ridurre il colesterolo, a proteggere i vasi sanguigni e a contrastare il rischio di malattie cardiovascolari;
  • possono aiutare a ridurre lo stress: consumate nelle prime ore del mattino possono aiutare a favorire l’apporto di energie necessarie all’organismo per affrontare la giornata;
  • possono aiutare a migliorare il funzionamento dell’intestino: in quanto contengono al loro interno molte fibre, utili per le funzioni digestive e intestinali.

Modalità d’utilizzo in cucina e in cosmetica

Le bacche di Acai possono essere consumate con la frutta secca, i semi oleosi, in aggiunta allo yogurt oppure come ingrediente di dolci preparati in casa. Si possono utilizzare anche per preparare infusi e tisane. Il suo colore verde scuro e il suo sapore delicato lo rendono ideale per essere utilizzato come condimento in cucina.

Le bacche possono anche essere utilizzate in campo cosmetico, come ingrediente per la preparazione di prodotti indicati per capelli o maschere per il viso, in quanto le proprietà di cui sono ricche sembrano essere in grado di aiutare a contrastare l’invecchiamento della pelle.

Integratori coadiuvanti di percorsi finalizzati al dimagrimento

Non esiste un alimento miracoloso che possa fare perdere peso. Piuttosto coloro che soffrono di sovrappeso o di obesità necessitano di intraprendere un percorso alimentare personalizzato con l’aiuto di un esperto, all’interno di uno stile di vita sano, equilibrato nel quale sia praticata costantemente della regolare attività fisica. Le bacche di Acai una volta consumate possono aiutare a incrementare il senso di sazietà e a ridurre il senso di fame, per via della quantità di fibre contenute al loro interno. Ciò significa, che possono essere inserite all’interno di regimi alimentari ipocalorici prescritti da un nutrizionista.

In alternativa, molti specialisti suggeriscono come supporto al regime alimentare dimagrante, anche la possibilità di coadiuvare l’assunzione di integratori alimentari naturali e della regolare attività motoria. Uno tra quelli che sta riscuotendo maggiore successo commerciale tra gli acquirenti, è Slim4vit. Si tratta di un integratore in capsule con una formulazione interna a base di un mix di ingredienti tra cui le bacche di Acai, che possono aiutare a migliorare l’assimilazione dei nutrienti necessari all’organismo, come vitamine e sali minerali, e a sostenere il benessere del metabolismo.

Il prodotto è acquistabile nella sua versione ufficiale solamente sul sito ufficiale dell’azienda produttrice, in quanto non è disponibile né in farmacia o sui siti e-Commerce, infatti ad esempio su amazon non si trova slim4vit. Per maggiori informazioni sulle modalità di assunzione, sulle caratteristiche dell’integratore e le modalità di acquisto puoi visitare il sito slim4vit.eu, nel quale troverai anche il link al sito ufficiale del prodotto.

Controindicazioni e possibili effetti collaterali

Il consumo delle bacche di Acai non sembra avere particolari controindicazioni o effetti collaterali. Un consumo eccessivo però, come qualsiasi frutto contenente una grande quantità di fibre può provocare dissenteria e meteorismo.

Nel caso di integratori alimentari che contengono tra gli ingredienti le bacche di Acai, è consigliato leggere attentamente la lista completa degli eccipienti per evitare di incorrere in possibili effetti indesiderati dovuti a interazioni con altri integratori o farmaci che assumi oppure a possibili allergie al principio attivo. Chiedi sempre il parere del tuo medico prima di procedere all’assunzione di qualsiasi prodotto a base di bacche di Acai, specie durante l’allattamento e in gravidanza.